La logistica e-commerce può rivelarsi uno degli aspetti che più assorbono più tempo. Ritirare i prodotti, verificare che si utilizzino il metodo di spedizione e il corriere giusti per gli ordini giusti, confezionare i prodotti, stampare le etichette e spedire gli ordini: tutto questo è molto dispendioso in termini di tempo e richiede risorse umane per verificare il completamento corretto di ciascun ordine. Questo lungo processo implica anche un rischio maggiore di errori con conseguente insoddisfazione dei clienti e costi elevati per rettificare tali errori. L’automazione logistica è necessaria: vuoi scoprire come automatizzare le spedizioni? Semplicissimo… Scopriamolo insieme!

In questo articolo, scopriremo come automatizzare gli ordini utilizzando le regole di spedizione intelligenti di Sendcloud. Analizzeremo quanto segue:

Automazione logistica: come risparmiare tempo e diminuire gli errori

Automazione logisticaPer un rivenditore online possono essere numerosi i casi in cui è necessario apportare manualmente delle modifiche amministrative per accertarsi che un ordine venga spedito correttamente. Alcune delle modifiche più comuni e più laboriose che si potrebbero dover apportare a un ordine includono:

  • Cambiare il corriere o il metodo di spedizione (per una serie di ragioni, tra cui la destinazione dell’ordine, il peso, le dimensioni o il servizio richiesto dal cliente). 
  • Verificare che l’ordine venga spedito DAL luogo giusto (per varie ragioni, tra cui la destinazione del pacco o lo stoccaggio di certi prodotti in vari magazzini).
  • Aggiungere un’assicurazione per ordini di valore superiore.
  • E molto altro ancora!

Automatizzando questo processo, i tuoi dipendenti non dovranno sprecare tempo per verificare e modificare manualmente ciascun ordine. Una volta elaborato un ordine, l’automazione logistica garantirà l’applicazione istantanea delle opzioni giuste. I tuoi dipendenti dovranno semplicemente ritirare i prodotti, confezionarli, stampare l’etichetta di spedizione e non preoccuparsi di altro. Se vuoi altri consigli utili, guarda la nostra lista dei 161 migliori tool per e-commerce, puoi trovare spunti interessanti!

Con Sendcloud puoi automatizzare l’evasione dei tuoi ordini con le regole di spedizione intelligenti.

Come si automatizza la logistica?

Le regole di spedizione intelligenti consentono agli utenti di Sendcloud di automatizzare una parte del loro processo di spedizione. Si tratta di regole automatiche con condizioni predeterminate e azioni conseguenti che possono essere applicate agli ordini nel corso della loro elaborazione nel sistema. Ciò significa che tu, in qualità di rivenditore, non dovrai apportare modifiche manuali a ciascun ordine prima di evaderlo. Le regole di spedizione intelligenti possono essere estremamente vantaggiose per numerosi rivenditori con svariati scenari di spedizione. Se configurate correttamente, le regole di spedizione intelligenti possono far risparmiare una quantità notevole di tempo e risorse ed eliminare le possibilità di errori.

Spedizioni automatiche

Esaminiamo alcuni casi reali in cui le regole di spedizione intelligenti consentono ai rivenditori di risparmiare tempo nell’evasione dei loro ordini.

Automazione logistica: alcuni esempi su come automatizzare le spedizioni

Gli elenchi dei prodotti

Un utente Sendcloud ha solo 4 regole di spedizione intelligenti che includono tutti i prodotti che vende. Le 4 regole garantiscono che i prodotti vengano spediti con il metodo di spedizione e il corriere giusti.

Ogni regola viene impostata includendo tutti i nomi dei prodotti che devono essere spediti mediante un metodo di spedizione specifico. Quando si elabora un ordine, le regole di spedizione intelligenti verificano quali articoli sono inclusi nell’ordine e applicano automaticamente il metodo di spedizione corretto.

Come fare spedizioni automatiche

Questo utilizzo delle regole di spedizione intelligenti è molto efficace, in quanto nessun dipendente deve verificare manualmente gli articoli dell’ordine e applicare il metodo di spedizione giusto caso per caso.

Le regole di spedizione intelligenti possono rivelarsi particolarmente utili per i rivenditori che vendono una varietà di prodotti di dimensioni e pesi diversi che richiedono metodi di spedizione differenti.

Spedizione internazionale

Come già detto, le regole di spedizione intelligenti possono essere molto efficaci anche se si effettuano spedizioni internazionali. Soprattutto se con corrieri e metodi di spedizione diversi per paesi diversi o se si spedisce da luoghi diversi, ad esempio da magazzini situati in paesi diversi.

Un rivenditore online che effettua spedizioni con Sendcloud utilizza 27 regole di spedizione intelligenti diverse per le sue spedizioni internazionali. Le regole garantiscono l’utilizzo del corriere e del metodo di spedizione più adeguati se si spedisce un ordine a un determinato paese. Quando spedisci all’estero, però, non dimenticarti mai dei moduli doganali e della fattura commerciale.

Questi tipi di regole si presentano solitamente così:

  • Se “Paese di destinazione” è Germania (CONDIZIONE), allora “Spedisci con” BRT (AZIONE).

Automatizzare le spedizioni

È anche possibile aggiungere altre condizioni, come il peso o le dimensioni, per rifinire ulteriormente il servizio. 

  • Se Paese di destinazioneè Germania (CONDIZIONE) E Peso è maggiore di20 kg (CONDIZIONE), allora Spedisci conDHL (AZIONE).

Automazione della logistica

In questo modo, come già illustrato, i dipendenti non dovranno dedicare tempo a verificare la destinazione dell’ordine e ad aggiungere manualmente il metodo di spedizione giusto.

Ritiro in negozio

E-carnavalskleding.nl (un nostro cliente) utilizza le regole di spedizione intelligenti per creare un processo fluido per i ritiri degli ordini da parte dei clienti. Quando un cliente sceglie di ritirare il proprio ordine da un magazzino o da un negozio offline, può selezionare Pick-upal checkout.

E-carnavalskleding.nl adopera la seguente regola di spedizione:

  •     Se Nome metodo di spedizione al checkoutè Pick-up (CONDIZIONE), allora Spedisci concarta semplice (AZIONE).

Una lettera in carta semplice è un’etichetta di spedizione che riporta solo i dettagli di consegna del destinatario (nome, indirizzo, ecc.) ma non prevede un pagamento.

Dal momento che è il cliente a ritirare il pacco, non c’è alcuna necessità di un’etichetta di spedizione a pagamento. Inoltre, in presenza di carta semplice, i dipendenti sanno immediatamente che tale pacco è destinato a un ritiro interno e che pertanto non è necessario sprecare il proprio tempo a verificarlo e possono procedere all’istante con l’elaborazione. È anche utile accertarsi di apporre tutti i dati giusti sull’etichetta del pacco in modo tale da agevolare la localizzazione e la consegna di tale pacco all’arrivo del cliente.

Brand o negozi multipli

Se vendi utilizzando svariati brand o se hai più negozi online, le regole di spedizione intelligenti possono aiutarti a tenere chiaramente separati tutti gli ambiti senza rallentare il processo.

Un rivenditore online dispone di più negozi elencati sotto lo stesso account Sendcloud. Ogni negozio online presenta un nome diverso (con un branding diverso), quindi ognuno è elencato come un’integrazione diversa, ma tutte le spedizioni partono dallo stesso magazzino.

Il nostro cliente, per esempio, ha creato una regola di spedizione intelligente per l’integrazione di ciascun negozio come di seguito illustrato:

Come gestire le spedizioni

Se Integrazioneè Negozio Triple Vision (CONDIZIONE), allora Spedisci con indirizzoTriple Vision.

Tramite le sue regole di spedizione intelligenti riesce a distinguere chiaramente un brand dall’altro in base all’etichetta.

Regole di spedizione: come automatizzare le spedizioni?

Una regola di spedizione è costituita da una o più condizioni e da una o più azioni.

Le condizioni per l’automazione logistica:

Una condizione stabilisce se si applicherà una determinata regola di spedizione intelligente all’ordine. Sono suddivise in 3 categorie: Testo, Numero e Proprietà.

In poche parole, la condizione indica un elemento che richiede una determinata selezione per poter evadere l’ordine, ad esempio se l’ordine pesa più di una determinata quantità o se deve essere spedito a un determinato paese. 

È possibile aggiungere più di una condizione a una singola regola di spedizione. È anche possibile stabilire se un ordine deve soddisfare TUTTE le condizioni della regola di spedizione affinché tale regola venga applicata o se è sufficiente che soddisfi UNA QUALUNQUE delle condizioni (torneremo in seguito su questo punto).

Le azioni per l’automazione logistica:

Le azioni sono i risultati. Sono le modifiche da apportare al processo di spedizione a causa delle condizioni, come cambiare il corriere tramite il quale si spedirà l’ordine o aggiungere un’assicurazione all’ordine.

Proprio come con le condizioni, è anche possibile scegliere di applicare più di un’azione, ma qualunque azione si aggiunga alla regola, il suo completamento sarà subordinato al soddisfacimento delle condizioni.

Come automatizzare il processo di logistica

Applicazione delle regole di spedizione intelligenti

Come si applicano le regole di spedizione intelligenti? Quando un ordine in entrata viene inviato dal tuo negozio online a Sendcloud, tale ordine sarà automaticamente analizzato da tutte le tue regole di spedizione intelligenti attive.

Se l’ordine soddisfa la condizione (o le condizioni) di una regola di spedizione, allora si applicherà l’azione (o le azioni). Ciò significa che quando stampi l’etichetta, l’ordine sarà già evaso. Sarà attribuito al corriere giusto, con il metodo di spedizione giusto, sarà spedito dal magazzino giusto e includerà l’assicurazione giusta, se necessaria. 

Fai da te: le norme per l’automazione logistica

Gli esempi illustrati in questo articolo sono solo una piccola selezione delle possibilità di regole di spedizione intelligenti. Speriamo tu ne possa trarre ispirazione per spedire in maniera più intelligente e risparmiare più tempo oltre che rendere le tue spedizioni economiche.

Attieniti alle seguenti istruzioni su come automatizzare il processo di spedizione!

Puoi esplorare le tue regole di spedizione intelligenti tramite il menu delle impostazioni. Nella panoramica delle regole sono visualizzate tutte quelle che sono state configurate e quali sono attive o inattive. Da qui è possibile creare una nuova regola di spedizione intelligente o modificare ed eliminare le regole esistenti, nonché configurare l’ordine di applicazione delle regole.

Per creare una regola di spedizione intelligente basta attribuirle un nome, selezionare una o più condizioni e quindi applicare una o più azioni a tua scelta. Per offrirti una panoramica di tutte le opzioni a tua disposizione, abbiamo suddiviso tutte le opzioni di impostazione delle condizioni e delle azioni.

Esaminiamo ognuno dei seguenti passaggi.

Scegliere una delle seguenti condizioni “SE”:

  • Integrazione (Proprietà): un’integrazione, CMS, o altro, collegato a Sendcloud.
  • Nome articolo (Testo): il nome dell’articolo ordinato.
  • SKU articolo (Testo): il codice prodotto composto da una combinazione di circa 8 caratteri alfanumerici. I caratteri costituiscono un codice per il prezzo, i dettagli del prodotto e il fabbricante.
  • Numero ordine (Numero): il numero di riferimento dell’ordine che è stato importato.
  • Stato ordine (Proprietà): lo stato dell’ordine nell’integrazione.
  • Quantità di articoli dell’ordine totale (Numero): la quantità dei prodotti dell’ordine.
  • Valore del prezzo dell’ordine totale (Numero): il valore dei prodotti dell’ordine.
  • Indirizzo mittente (Proprietà): l’indirizzo da cui il commerciante sta effettuando la spedizione.
  • Paese di destinazione (Proprietà): il paese di destinazione dell’ordine.
  • Nome metodo di spedizione al checkout (Testo): il nome del metodo di consegna prescelto durante il checkout. Tali metodi di consegna sono configurati dal commerciante direttamente nell’integrazione e collegati a Sendcloud tramite le regole di spedizione intelligenti.
  • Peso (Numero): il peso dell’ordine.

A questo punto, puoi configurare la condizione come illustrato di seguito:

Numero:

Come automatizzare la logistica

Proprietà:

Automazione logistica e-commerce

Testo:

Automazione spedizioni

Una volta stabilita la tua condizione (o le tue condizioni) per la regola di spedizione, devi selezionare le tue azioni. Puoi scegliere tra le seguenti:

  • Assicura spedizione di: l’importo per il quale desideri assicurare l’ordine.
  • Spedisci con indirizzo: scegli l’indirizzo del mittente (magazzino/luogo di deposito del tuo negozio) da cui desideri spedire l’ordine.
  • Spedisci con: il metodo di spedizione che desideri usare.
  • Imposta peso: quello che dovrebbe essere il peso standard del collo.

Automazione ordini

E sì, con Sendcloud è facile automatizzare gli ordini! Ma non finisce qui: di seguito ti illustriamo altri aspetti da considerare per sfruttare al meglio le tue regole di spedizione intelligenti. 

Automazione logistica: considerazioni finali

L’ordine delle regole:

Le tue regole di spedizione intelligenti vengono applicate nell’ordine in cui sono elencate nella relativa panoramica. Quindi, le regole più in basso nell’elenco sovrascriveranno quelle elencate prima. La regola di spedizione in fondo all’elenco sarà l’ultima a essere applicata, se del caso.

È importante scegliere accuratamente l’ordine delle tue regole di spedizione intelligenti. Bisogna verificare che nessuna regola elencata in basso nella tua panoramica possa annullare un’azione desiderata precedente.

Come evadere gli ordini

Prendiamo in analisi uno degli esempi già riportati:

  • Se “Paese di destinazione è Germania” (CONDIZIONE), allora “Spedisci con BRT” (AZIONE).
  • Se “Paese di destinazione è Germania” (CONDIZIONE) e “Peso è maggiore di 20 kg” (CONDIZIONE), allora “Spedisci con DHL Parcel Connect 15-31.5KG” (AZIONE).

In questo esempio, l’ideale è posizionare queste regole nello stesso ordine riportato in alto. In questo modo si garantirà che gli ordini spediti in Germania E più pesanti di 20 kg saranno spediti dal corriere giusto (DHL Parcel Connect 15-31.5KG). Se si posizionassero le regole nell’ordine inverso, allora la regola contenente la condizione del peso verrebbe sovrascritta e, quindi, l’ordine verrebbe spedito con DPD a prescindere dal peso. Questo perché entrambe le regole includono la condizione “Paese di destinazione è Germania”.  

Soddisfare TUTTE o soddisfare UNA QUALUNQUE

Hai anche la possibilità di selezionare “Soddisfa TUTTE le condizioni di questa regola”. Questo implica che l’applicazione della regola di spedizione all’ordine è subordinata al soddisfacimento di ogni singola condizione.

Ad esempio, se la seguente regola è configurata con l’opzione Soddisfa TUTTE le condizioni di questa regolaselezionata, per poter essere spedito con DHL Parcel Connect 15-31.5KG l’ordine deve avere la Germania come destinazione E pesare più di 20 kg.

  • Se “Paese di destinazione è Germania” (CONDIZIONE) E “Peso è maggiore di 20 kg” (CONDIZIONE), allora “Spedisci con DHL Parcel Connect 15-31.5KG” (AZIONE).

Automazione logistica ecommerce

Se invece non si seleziona “Soddisfa TUTTE le condizioni di questa regola”, basterà che una qualunque delle condizioni sia soddisfatta e l’ordine verrà spedito con DHL Parcel Connect 15-31.5KG.

  • Se “Paese di destinazione è Germania” (CONDIZIONE) O “Peso è maggiore di 20 kg” (CONDIZIONE), allora “Spedisci con DHL Parcel Connect 15-31.5KG” (AZIONE).

Come spedire in modo automatico

Come utilizzerai le regole di spedizione intelligenti per automatizzare il processo delle tue spedizioni e risparmiare tempo? Hai altre domande su come utilizzare le regole di spedizione intelligenti? Lasciaci un commento di seguito o contatta il Customer Success per ricevere un’assistenza più dettagliata.

Nel caso volessi approfondire questo aspetto prenota una demo Sendcloud. Se invece volessi saperne di più su tematiche correlate al nostro software, leggi i nostri articoli sul dropshipping, tracciamento spedizioni e sulla gestione resi.

 

Leave a Reply