Skip to main content

Il servizio di consegna in modalità Click & Collect (ossia il ritiro in negozio o presso un punto di ritiro diverso dal domicilio del cliente) può annoverarsi a pieno titolo tra i trend ecommerce 2023 più interessanti e in rapida espansione tra gli shop online, specialmente quelli dotati di punti vendita fisici.

Secondo le previsioni di Statista, il fatturato del Click & Collect in Europa e nel Regno Unito dovrebbe raggiungere i 45,1 miliardi di Euro entro il 2023, raddoppiando quasi rispetto alla stima di 26,7 miliardi di Euro del 2022.

In questo articolo approfondiremo come funzionano le consegne Click & Collect e le migliori strategie attualmente utilizzate da alcuni dei maggiori brand del mercato.

Inoltre, parleremo dei vantaggi di questo servizio, che si può rivelare particolarmente proficuo per ottenere un processo di checkout ottimizzato ancora più flessibile e pratico, in grado di migliorare l’esperienza dei clienti e incrementare le conversioni.

Ecco l’indice completo dell’articolo. Se vuoi, puoi saltare direttamente all’argomento che più ti interessa.

Click & Collect: cos’è e come funziona

Il Click & Collect (il cui significato letterale è “clicca e ritira”) è una strategia di vendita multicanale che offre agli utenti la possibilità di acquistare online e ritirare l’ordine presso un negozio fisico o un punto di ritiro predisposto dal servizio.

Si tratta di uno dei più evoluti sistemi di vendita omnichannel poiché permette a ogni tipo di store digitale (dai negozi indipendenti che guardano al mercato italiano, ai brand che vogliono vendere all’estero) di coniugare i punti di forza dei canali fisici e online.

Ciò consente:

  • al cliente: di accedere alla vasto catalogo dell’online e acquistare in qualsiasi momento (24h/7) in maniera più sostenibile;
  • all’azienda: di mantenere il controllo sui processi logistici, risparmiando sui costi di spedizione rispetto alla consegna a domicilio.
Crescita del fatturato del Click and Collect in paesi europei selezionati dal 2013 al 2023 in miliardi di euro. (Fonte: Statista 2023)

Crescita del fatturato del Click and Collect in paesi europei selezionati dal 2013 al 2023 in miliardi di euro. (Fonte: Statista 2023)

Come funziona il Click & Collect?

Il processo è piuttosto semplice:

  1. basta indicare nel checkout, tra le opzioni di consegna del proprio negozio online, almeno un punto di ritiro fisico (per esempio, un punto vendita, un locker ecc.).
  2. In caso venga scelto il ritiro presso un proprio punto vendita, lo store verificherà la disponibilità della merce nella sede e le trasmetterà l’ordine da preparare.
  3. Nel caso l’articolo non fosse presente nel punto fisico, lo store avviserà il magazzino per avviare la spedizione.
  4. Il cliente riceverà delle notifiche di tracking durante tutto il processo di spedizione e, quando il pacco sarà pronto per il ritiro, riceverà l’avviso di passare a ritirarlo.
  5. Il cliente può ritirare comodamente l’ordine (entro un numero stabilito di giorni) durante i suoi spostamenti quotidiani.

Per adottare questo processo nel tuo shop, puoi integrare in pochi clic un software per gestire le spedizioni ecommerce che offra anche una sofisticata strategia multi-corriere.

Sendcloud, per esempio, mette a disposizione degli ecommerce un intero catalogo di corrieri e opzioni di consegna tra cui scegliere per ogni tipo di spedizione (Click & Collect incluso), facendo risparmiare tempo e denaro sulle operazioni di spedizione.

Prima di capire come puoi integrare l’opzione Click & Collect nel tuo processo logistico, però, capiamo perché è così vantaggioso sia per i negozianti sia per consumatori.

Tipologie di punti di consegna

Ecco i tipi di punti di consegna e ritiro Click & Collect che puoi utilizzare per il tuo business.

Locker

I locker sono armadietti automatizzati che vengono posizionati generalmente in corrispondenza di attività commerciali di uso quotidiano (supermercati, tabaccherie, stazioni di servizio ecc.).

Questi punti di consegna out of home sono tra i più utilizzati e apprezzati in assoluto dagli utenti ecommerce grazie alla disponibilità di ritiro 24/7, alla sicurezza del servizio (spesso sono dotati di telecamere di sicurezza e illuminazione propria) e alla comodità della loro posizione strategica e facilmente raggiungibile.

Uffici Poste Italiane/ Rete Punto Poste

La rete Punto Poste è composta da più di 13000 punti di ritiro (composti da una varietà di attività commerciali) e 350 locker in tutta Italia e permette alle persone di ritirare acquisti online, spedire resi e pacchi prepagati in totale sicurezza.

Altri punti di ritiro

Tabaccherie, bar, cartolerie, edicole e negozi affiliati a servizi postali o logistici specializzati possono essere utilizzati come punti di ritiro locali estremamente pratici per gli utenti.

InPost

InPost è la soluzione ideale per i merchant che vogliono offrire ai propri clienti un’esperienza di ritiro semplice, sicura e funzionale, grazie alla vasta rete di locker e punti di ritiro distribuiti su tutto il territorio nazionale ed europeo.

Nato in Polonia più di vent’anni fa, InPost è ormai diventato il più importante operatore globale in fatto di locker, contandone 4000 solo in Italia e più di 16500 in tutto il mondo.

Questo operatore rappresenta ad oggi una delle opzioni di consegna più convenienti e sostenibili sul mercato e fornisce ai consumatori un servizio di ritiro (e reso) sicuro, senza attese e sempre disponibile.

Inoltre, i suoi locker presentano scomparti di tre diverse misure (piccolo, medio, grande) a seconda delle dimensioni degli articoli che vendi.

Ecco perché scegliere di affidarsi a InPost:

  • aggiungere l’opzione di consegna InPost contribuisce a diminuire del 40% il tasso di carrelli abbandonati al momento del checkout;
  • i locker InPost portano ad accrescere del 20% le vendite delle imprese dopo i primi 4 mesi di utilizzo;
  • se si spediscono più di 100 pacchi al mese, lo shop ha un risparmio sulle spese di spedizione e di reso (rispetto ad altri metodi).

(Dati tratti dal sito InPost).

Vantaggi dell’adozione del Click & Collect

Ragazza che riceve una notifica per ritirare un ordine online in negozio.

Secondo un’analisi Nielsen del 2022, le opzioni di Click & Collect sono diventate estremamente popolari in Francia e negli Stati Uniti, Paese nel quale è stato registrato un aumento del 147% di ordini di questo tipo.

Perché un numero sempre maggiore di acquirenti sul web sceglie di non ricevere i pacchi a casa? Analizziamo nel dettaglio tutti i pro e le comodità offerte da questa innovazione.

Vantaggi per i rivenditori

I principali benefici del Click and Collect per i gestori di negozi sono:

  • Minori costi di spedizione: questo metodo di consegna semplifica la logistica dell’ultimo miglio e può evitare, in alcuni casi, di ricorrere all’utilizzo dei corrieri, consentendo quindi di diminuire (a volte anche annullare) i costi associati alle consegne.
  • Eliminazione dei costi dei resi/ cambi merce: l’acquirente può effettuare il reso o il cambio merce direttamente nel negozio, abbattendo il costo della logistica dedicata ai resi.
  • Generazione di traffico nel punto vendita: spostando la consegna presso il negozio fisico, il brand può sviluppare la propria clientela, migliorare le relazioni di persona e far sì che lo staff attui tecniche di upselling e crosselling.
  • Sviluppo dell’immagine aziendale: i consumatori sono sempre più attenti all’impatto delle proprie scelte. Proporre un’alternativa di consegna green come il Click & Collect favorisce la percezione che il tuo ecommerce sia sostenibile e attento al benessere dell’ambiente e delle persone.
  • Fidelizzazione della clientela e maggior customer retention: la praticità e flessibilità del poter ritirare gli articoli quando si desidera senza dover aspettare il corriere a casa può indurre a una maggior fidelizzazione dei clienti, che torneranno per la comodità di comprare sul tuo shop.
  • Miglior customer experience: offrire più opzioni di consegna significa offrire un servizio clienti più completo e personalizzato rispetto ai competitor. Un cliente soddisfatto ha maggiori possibilità di comprare di nuovo e di consigliare il tuo servizio/prodotto ad altri, il che può contribuire ad aumentare le vendite del tuo ecommerce.

In sostanza, questo servizio consente – anche ai piccoli store – di competere con le grandi piattaforme online grazie a un asset che i giganti di Internet non hanno: l’occasione di stabilire un rapporto personale positivo con i clienti e dar loro un’esperienza di acquisto eccezionale.

Benefici per gli acquirenti

Chi compra sul web scegliendo il Click & Collect lo fa per ottenere i seguenti giovamenti:

  • Risparmio sui costi di consegna (e maggior velocità): uno studio Statista dimostra che il 47% degli acquirenti utilizza il Click & Collect per risparmiare sui costi di spedizione. Questo metodo, infatti, annulla i passaggi che di solito rallentano i tempi di recapito, anche perché il prodotto potrebbe già essere disponibile nello stock nel negozio.
  • Maggiore sicurezza ad acquistare online: coloro che hanno meno familiarità con gli acquisti online preferiscono recarsi nel punto vendita per evitare eventuali problemi legati alle consegne a domicilio (ritardi, mancate consegne del corriere, timore di ricevere l’ordine sbagliato o danneggiato, ecc.).
  • Flessibilità dell’opzione di ritiro: se il consumatore è sempre fuori casa, difficilmente potrà ricevere l’articolo presso il proprio domicilio. Con il Click & Collect potrà ritirare il pacco in qualsiasi momento, evitando file e perdite di tempo.
  • Possibilità di provare il prodotto in negozio ed eventualmente fare il reso o cambiare la merce in maniera semplice e rapida.
  • Un’esperienza di consegna green: dal punto di vista dell’impatto ambientale, il Click & Collect in un unico punto logistico è più sostenibile rispetto alla consegna di casa in casa perché permette di risparmiare il carburante dei mezzi di trasporto, diminuire il traffico in città ed emettere, quindi, meno polveri sottili e inquinamento acustico.

Esempi vincenti di strategie Click and Collect

Secondo i risultati di una recente indagine, sembra che, nel corso del 2022, oltre la metà dei consumatori Millennials e GenZ degli Stati Uniti abbia scelto il Click and Collect come tipo di consegna preferito per i propri acquisti online.

Che il Click & Collect sia un nuovo standard di mercato e non solo un trend passeggero lo dimostra anche il fatto che molte grandi aziende stanno investendo sempre di più nell’integrare questa strategia nel proprio checkout ecommerce.

  • Amazon: grazie ai locker posti in numerosi angoli della città, permette di ritirare e rendere prodotti in qualsiasi momento.
  • Asos: spedisce entro tre giorni lavorativi i capi d’abbigliamento nel negozio fisico più vicino al cliente.
  • Ebay: associa un codice univoco a ogni punto di ritiro per facilitare la corretta gestione del pacco.
  • H&M: permette di spedire in negozio più vicino in 2-4 giorni e ritirare entro 7 giorni dalla consegna al prezzo di 4,99 € (gratis per gli H&M Members per acquisti superiori a 30 €). Il sito H&M dà anche l’opzione di consegna presso Punti Poste e locker in tutta Italia sempre allo stesso prezzo di spedizione.
  • Sephora: per tutti i clienti, la consegna in un Beauty Store della compagnia tramite Click & Collect è completamente gratuita, senza un importo minimo di spesa.
  • Ikea: al prezzo di 9,90 €, tutti i clienti possono ritirare in uno store fisico gli articoli acquistati online entro 7 giorni dall’ordine.

Oltre ad adottare il Click & Collect, i maggiori player del settore investono molto spesso in interi sistemi di automazione delle spedizioni.

Sendcloud, per esempio, è una piattaforma per spedizioni che permette di semplificare e ottimizzare tutto il sistema logistico in pochi clic: dalla scelta del metodo di trasporto più conveniente tra più di 25 corrieri, alla possibilità di creare regole di automazione personalizzate e automatizzare i processi di reso in modo semplice e veloce.

Prenota una demo gratuita di 15 minuti per scoprire come funziona Sendcloud e se fa al caso tuo.

Come integro il Click & Collect nel mio ecommerce? Sendcloud + InPost

Locker InPost davanti a un supermercato per ritirare gli ordini Click & Collect.

Per integrare il Click & Collect nel tuo ecommerce in modo facile ed efficace, affidati al leader delle consegne fuori casa InPost in partnership con Sendcloud, il software più completo ed evoluto per automatizzare le tue spedizioni.

Devi solo creare un account e provare l’integrazione InPost (configurabile in 5 minuti senza carta di credito).

L’integrazione InPost con Sendcloud, ti permetterà di:

  • Collegare tutti i tuoi canali di vendita (Amazon, Ebay. Shopify, WooCommerce) a InPost senza limiti.
  • Gestire le spedizioni, il tracking e i resi dei tuoi ordini in un’unica piattaforma integrata o con l’integrazione API Sendcloud;
  • Gestire InPost e altri 50+ corrieri nazionali e internazionali in un’unica interfaccia con Sendcloud.

Cosa aspetti? Crea un account e prova l’integrazione InPost con Sendcloud gratis per 14 giorni.

Vuoi scoprire altre guide e suggerimenti utili per il tuo ecommerce? Inizia dando un’occhiata ai nostri articoli sulle strategie di marketing per ecommerce. Per esempio, scopri come fare Social commerce per creare una community di clienti fidelizzati.

 

Leave a Reply