Ti presentiamo l’elenco definitivo dei migliori tool e-commerce per far crescere la tua attività nel 2020.

È proprio grazie all’uso degli strumenti corretti che siamo riusciti a crescere del 5.000% in 5 anni.

Con i software adeguati è più facile gestire un e-commerce, superare eventuali momenti di stallo e potenziare la propria attività. Per questo abbiamo creato un elenco lunghissimo che include 161 tool estremamente utili per il tuo business.

Prima di iniziare:

Volevamo fornire alternative adatte ad aziende di varie dimensioni, per questo nel nostro elenco lunghissimo abbiamo incluso varie opzioni per ciascuna categoria. Se c’è qualche tool che risveglia particolarmente il tuo interesse, verifica prima che i suoi servizi soddisfino davvero le tue esigenze. A tal fine puoi sfruttare le demo di tali prodotti, rivolgerti agli specialisti del prodotto per informarti e provare il tool di prima mano. 

Scorri il nostro elenco completo o utilizza i contenuti di seguito per saltare direttamente alle sezioni che ritieni più utili per te.

Ecco i 161 migliori tool per il tuo e-commerce… Ma per renderti facile la navigazione, prima il sommario in modo che puoi trovare subito ciò che cerchi (d’altronde sono 161 tool)!

Ricerca e analisi di mercato

Analisi e dati

1: Google Analytics

Avrai sentito sicuramente parlare di Google Analytics, uno dei software di analisi digitale più popolari. È un servizio gratuito di analisi web di Google che consente di analizzare a fondo i dettagli dei visitatori del tuo sito web e di monitorare l’efficacia delle tue campagne. Questi dati ti permetteranno di delineare la strategia di maggior successo per la tua attività.

2: Metrilo

Metrilo è una piattaforma di crescita combinata per e-commerce. In questo tool viene tracciato il comportamento dei clienti sul sito e vengono forniti approfondimenti sull’andamento delle vendite e delle strategie commerciali, informazioni preziose per ottimizzare le spese di marketing e la gestione del ROI, della CRO e dei prodotti. Il database dei clienti fornisce una panoramica globale dei singoli customer journey e della segmentazione per identificare gruppi specifici di clienti. Tutti questi dati vengono integrati con funzionalità e-mail per ottenere un buon engagement e per generare vendite ripetute.

Metrilio tool e-commerce

3: Woopra

Non c’è alcun dubbio su quanto sia essenziale la raccolta e l’analisi di grandi quantità di dati per la gestione del sito web di un e-commerce; comprendere ciò che accade nel proprio store è la base per capire come migliorarlo. Woopra è uno strumento per l’analisi dei siti Web concepito specificamente per gli e-commerce. Il tool ricava i dati dai prodotti, dal marketing, dalle vendite e dall’assistenza e si occupa di analizzare tali dati al posto tuo. Ti offre una panoramica del customer journey, delle statistiche sulla ritenzione, dei tassi di abbandono dei carrelli e molto altro ancora. 

4: Segment

Segment è una piattaforma che aiuta a raccogliere, pulire e controllare i dati dei clienti in un solo luogo. È particolarmente consigliata se utilizzi vari strumenti che raccolgono dati, perché consente di trasformare e caricare i dati degli utenti e di integrare dati web e mobili in un’unica integrazione API.

5: Kissmetrics

Kissmetrics è uno strumento di analisi che aiuta a identificare, comprendere e migliorare le metriche a livello utente. Questo tool agevola il reperimento di informazioni e il collegamento dei dati e aiuta a prendere decisioni migliori sui prodotti e per il marketing. 

kissmetrics e-commerce

6: Mixpanel

Mixpanel è una possibile alternativa a Kissmetrics. Sono entrambi tool di analisi del funnel, ma presentano delle differenze. Kissmetrics fornisce metriche strategiche che incentivano il business, mentre Mixpanel è un servizio avanzato che tiene traccia del modo in cui i clienti interagiscono con le applicazioni web e mobili per consentirti di apportare le migliorie necessarie per ottenere risultati migliori.

7: Semplisio

Semplisio è una soluzione tutta italiana che permette di collegare qualsiasi piattaforma dagli ERP ai CMS degli e-commerce e di gestire la propria attività olisticamente. I dati sono al centro di tutto, con Semplisio potrai gestirli, visualizzarli e manipolarli al meglio creando workflow personalizzati e molto altro aumentando efficacia ed efficienza.

8: VTiger

Con questo CRM potrai abbattere qualsiasi barriera tra dipartimenti integrando i reparti che devono per forza di cose comunicare tra loro. Questo strumento ha come primario punto di forza la comunicazione. Si tratta di un CRM semplice ed intuitivo che permette di visualizzare tutte le informazioni in un unico posto e sincronizza i dipendenti con mansioni diverse sulla stessa lunghezza d’onda.

9: Dolibarr

La parola chiave è open source! Dolibarr è un gestionale semplice ed efficace che non richiede particolare manutenzione, oltre ad essere facilmente aggiornabile. Questa soluzione è disponibile in 38 lingue, garantisce riservatezza dei dati e sicurezza delle informazioni. Rappresenta un ottima soluzione per le aziende che puntano all’internazionalizzazione, per le piccole e medie imprese e anche per quelle di dimensioni ragguardevoli.

10: SocialBlade

SocialBlade è il tool ideale per ciò che riguarda i dati relativi alle interazioni social della tua azienda. Analizzare queste informazioni ti permette di capire i processi di crescita e i comportamenti degli utenti. Si tratta di una funzionalità essenziale per un e-commerce che fa del marketing un vantaggio competitivo.

11: Ninjalitics

Usi Instagram per promuovere il tuo negozio online? Non puoi scappare: devi usare Ninjalitics! Si tratta di un tool completamente italiano che ti permette di ottimizzare Instagram e utilizzarlo al meglio. Scopri – attraverso i giusti dati – quando e come postare, come aumentare le interazioni e l’engagement con le tue audience di riferimento e molto molto altro…

12: Mapp

Mapp è uno degli strumenti più completi in circolazione per quanto riguarda i dati. Si tratta di una piattaforma di analisi molto potente che vanta numerosi clienti a livello mondiale. Trattandosi di una soluzione molto complessa, presenta diversi moduli che si adattano perfettamente alle esigenze di ogni business. Se vuoi portare il tuo e-commerce al livello successivo, Mapp è senza dubbio lo strumento che fa per te!

Ricerca di mercato e tracciamento della concorrenza

13: Wiser

Hai mai voluto confrontare i prezzi dei tuoi prodotti con quelli dei tuoi competitor? Sappiamo tutti che restare in linea con i prezzi di mercato ti darà un vantaggio competitivo nelle vendite. Con Wiser potrai conoscere i prezzi dei tuoi competitor per poter revisionare la tua strategia e posizionarti di conseguenza sul mercato. Ti consente di automatizzare le impostazioni dei tuoi prezzi in base alla concorrenza e rimanere così sempre al passo, senza dover raccogliere dati e apportare modifiche in modo manuale.

Inoltre, Wiser non è solo utile per il tuo negozio online. Se sei un rivenditore omnicanale, infatti, puoi automatizzare la raccolta e l’analisi dei tuoi dati sia online che in negozio. 

14: PriSync

PriSync è un altro software di tracciamento e monitoraggio dei prezzi della concorrenza, un’alternativa a Wiser. Se Wiser è più adatto per il retail omnicanale, PriSync presenta in dotazione le integrazioni di Magento e Shopify ed è una soluzione più semplice, più idonea per e-commerce. Con PriSync dovrai investire meno tempo nel tracciamento e nella registrazione manuale dei prezzi dei competitor e della disponibilità degli stock. PriSync riesce a fare tutto questo monitorando automaticamente circa 4,5 miliardi di fasce di prezzo, il che ti consente di ottimizzare rapidamente i tuoi prezzi semplicemente osservando i dati, guadagnando così un vantaggio sulla tua concorrenza.

15: Think with Google

Resta aggiornato con Think with Google, una piattaforma di contenuti che ti terrà aggiornato su tendenze digitali e di ricerche di mercato tramite dati, guide e articoli. Comprendere le tendenze del settore, il comportamento dei consumatori e l’analisi dei dati può essere la chiave per una crescita rapida e per affermarsi sul mercato. 

16: Qualtrics

Qualtrics fornisce svariati servizi per le ricerche di mercato e per la gestione delle esperienze. È possibile usare Qualtrics come tool avanzato e sofisticato per i sondaggi, per analizzarne i dati e per ottenere insight decisivi sul mercato in cui si è attivi. Offre servizi come il concept testing, ricerche sulla maturità del mercato, sulla brand equity o sulla pubblicità e aiuta a raccogliere tutte le informazioni che si hanno a disposizione all’interno di approfondimenti strategici.

17: Pricewatch

Pricewatch è un database di prezzi per rivenditori e brand. Ti fornisce dati sui prezzi di mercato dei tuoi competitor, ottenuti direttamente dal loro sito web o da motori comparativi sugli acquisti. Pricewatch identifica i tuoi prodotti in base a un codice EAN e ti invia notifiche sugli aggiornamenti dei prezzi.

Pricewatch tool

18: Dub InterViewer

Dub InterViewer è una soluzione per la raccolta di dati che fornisce agli utenti ricerche di mercato vis à vis, telefoniche e Internet tramite un’unica piattaforma. Questo servizio fornisce supporto per la raccolta dei dati, la progettazione dei questionari, i lavori sul campo, la gestione di campioni e quote, la produttività, il controllo qualità, l’automazione dei processi, l’integrazione dei dati e la sicurezza. E non consente solo di raccogliere dati: negli ultimi anni sono state aggiunte funzionalità di supporto per l’elaborazione, l’analisi e la gestione di dati, con la possibilità di visualizzare i risultati all’interno di dashboard e report interattivi. In questo modo, questo tool ti aiuta a mantenere in un’unica piattaforma centralizzata sia le raccolte sia i report della tua ricerca. 

19: Algopix

Se stai cercando uno strumento per la ricerca di prodotti che vada al di là di Amazon, Algopix è un’alternativa a Unicorn Smasher. Algopix è una piattaforma per la ricerca di prodotti per eBay, Amazon e Walmart Sellers. Consente la ricerca di prodotti specifici per scoprire se sono molto richiesti o meno, l’utile che ne potresti ricavare e il mercato target consigliato (paese). Ti fornisce anche una stima delle spese che ti dovresti aspettare per la vendita di un determinato prodotto e informazioni sui competitor.

SEO e ottimizzazione siti web

SEO

20: Serpstat

Serpstat è un tool SEO completo che supporta il tuo e-commerce in qualunque aspetto correlato alla SEO. Il tool consente di creare dashboard visive per tracciare i rendimenti, scoprire da quali siti web hai ricevuto backlink e identificare le keyword giuste per migliorare nel ranking. Questo strumento mostra anche le domande più frequenti poste su Google, un aspetto che sta diventando sempre più importante al giorno d’oggi con le ricerche vocali.

21: SEMrush

SEMrush è un altro tool SEO che esegue la ricerca di keyword e traccia la strategia delle parole chiave usata dai tuoi competitor. Con questo strumento puoi anche eseguire una audit SEO del tuo sito, cercare opportunità di backlink e molto altro ancora. SEMrush è una delle soluzioni più popolari, gode della fiducia di internet marketer di tutto il mondo ed è utilizzata da un gran numero di imprese, grandi e piccole. Nonostante la sua popolarità, presenta cosi tante funzionalità che per alcuni può risultare scoraggiante. Come suggerimento ti consigliamo di creare una sola dashboard che tenga traccia dei dati desiderati per vari domini.

22: Ahrefs

In sintesi, Ahrefs ti aiuta a capire perché i tuoi competitor sono così alti nel ranking e di cosa hai bisogno per superarli. Ahrefs può anche fungere da alternativa a SEMrush e offre molti funzionalità all’interno di una sola piattaforma, come spunti sulla concorrenza, sulle keyword, sulle opportunità di backlink e sui contenuti. Una delle sue funzioni ti aiuterà a ottimizzare la tua strategia per i backlink, un aspetto estremamente importante per superare i tuoi competitor nel ranking di Google. Tramite lo strumento Link Intersect di Ahrefs puoi identificare quali siti presentano link alla tua concorrenza. Utilizza il Site Explorer per saperne di più sui tuoi competitor e per identificare i loro punti di forza e le loro debolezze, in modo da poter ottimizzare la tua strategia SEO di conseguenza.

23: Ubersuggest

Ubersuggest è un tool molto semplice e (per lo più gratuito) per l’analisi SEO. Si tratta di una versione “lite” di tool più completi come SEO Zoom (che vedremo tra poco), SEMrush e Ahrefs. E’ un buon compromesso per analisi veloci e più superficiali di parole chiave, competitor e contenuti.

24: Keyword tool

Keyword tool è un altro tool specifico per Instagram. Come ben saprai, questo social network ha come elemento chiave l’uso degli hashtag. Perfetto, con questo strumento online potrai trovare gli hashtag perfetti per il tuo business. Permetti ai tuoi clienti di trovarti in maniera semplice. Se vendi prodotti ad alto impatto visivo (come per esempio, i vestiti), usare questo strumento è indispensabile.

25: SEO Tester Online

SEO tester online è un tool SEO molto semplice da utilizzare. Praticamente, devi solo incollare l’URL del tuo e-commerce (o quello dei tuoi competitor) nella barra di ricerca. SEO tester online, di tutta risposta, ti restituirà utili informazioni SEO sia a livello di contenuto che a livello di performance. Il punto di forza è la semplicità d’uso e il fatto che sia uno strumento gratuito. Di contro, però, le analisi restano ad un livello abbastanza superificiale.

26: Hypersuggest

Con Hypersuggest non dovrai più preoccuparti delle keyword. Infatti, questo tool, ti permette di trovare spunti e idee interessanti per le parole chiave del tuo sito. Il punto di partenza per un buon contenuto è la parola chiave su cui si basa e con Hypersuggest potrai trovarle per diversi network come Amazon, Google, EBay e molti altri…

27: Answerthepublic

“Ascoltare il pubblico” e, più in generale, il web è fondamentale. Gli utenti hanno molte domande, specialmente quando si tratta di acquistare prodotti online. Scopri quali sono le domande più rilevanti per i prodotti che vendi con il tuo e-commerce e cerca di rispondere a tutte queste domande immediatamente. In questo modo, non solo aumenterai la conversione perchè gli utenti si sentiranno più sicuri, ma posizionerai meglio anche il tuo sito internet sui motori di ricerca.

28: Ludwig

Devi vendere all’estero e hai dei dubbi sull’inglese? Nessun problema! Con Ludwig avrai a disposizione uno strumento per scrivere in inglese in modo efficace. Si tratta di un motore di ricerca per le frasi. Restituisce esempi completi e contestualizzati inerenti agli argomenti di vuoi scrivere… In questo modo l’inglese non sarà più un problema, ma un’opportunità!

29: SEO Zoom

SEO Zoom è la suite per la SEO completamente italiana. Si tratta di un tool molto simile ai già citati SEMrush ed Ahrefs. Le differenze sono minime in quanto si tratta di tre strumenti molto potenti con funzionalità avanzate. Il criterio che può indirizzare l’utente verso la scelta di uno tra i tre differenti tool, di solito, è l’esperienza d’utilizzo.

Ottimizzazione dei siti web

30: SiteGround

SiteGround è un provider di hosting ufficialmente consigliato da WordPress.org. Oltre al pacchetto di hosting per WordPress, SiteGround offre anche hosting web, hosting cloud e, probabilmente l’aspetto più importante per gli online marketer, un pacchetto di hosting per WooCommerce. Il servizio di hosting di WooCommerce garantisce una maggiore velocità del sito web, il che produce risultati migliori nei motori di ricerca e un tasso di conversione molto più elevato.

31: Hotjar

Il tuo sito web è la porta di accesso alla tua azienda, è lì che i tuoi visitatori conosceranno tutto di te ed è lo strumento che utilizzi per riuscire a vendere. Per questo è così importante raccogliere dati sul rendimento del tuo sito web e su come i tuoi utenti interagiscono con lo stesso. Le tue CTA si trovano nel posto giusto? In quale punto i tuoi acquirenti smettono di scorrere con il mouse? Quali link conducono i tuoi clienti alle tue pagine dei prodotti?

Hotjar consente a brand e rivenditori di scoprire facilmente e rapidamente le intenzioni degli utenti tramite mappe termiche di clic, scorrimento, spostamento, condivisione e download. È il tool perfetto per studiare ulteriormente i funnel di conversione e scoprire in che punto i visitatori perdono interesse e cosa funziona meglio per le conversioni. 

Hotjar per e-commerce

32: Sooqr

È dimostrato che gli utenti che cercano direttamente un prodotto sono 5 volte più propensi a effettuare un acquisto. Con una soluzione ottimizzata che offra risultati di ricerca molto pertinenti il tuo tasso di conversione non potrà che migliorare all’istante. Sooqr può aiutarti a far sì che i tuoi visitatori trovino davvero i prodotti e i contenuti che stanno cercando nel tuo negozio, aiutandoti così a fornire un’esperienza utente ottimizzata e, in ultima analisi, generando maggiori acquisti!

33: Saucelabs

Un test automatizzato per browser è probabilmente il metodo più semplice, nonché uno dei più efficaci, per eseguire il test di interoperabilità dei browser. Non preoccuparti di testare le tue pagine di checkout da solo, ma utilizza piuttosto un test automatizzato di un servizio come Saucelabs. Saucelabs è uno strumento fantastico per testare in modo automatizzato diversi browser e offre anche un test per versioni mobili, operazione che consigliamo fortemente in caso di sito e-commerce B2C. 

I servizi di Saucelabs includono più di 400 sistemi operativi, browser e dispositivi su cui è possibile eseguire i test. Include anche l’opzione di test manuali illimitati.

34: UserTesting

Se nel tuo staff non c’è nessuno addetto ai test e non vuoi testare le tue pagine di checkout su macchine virtuali, lo strumento ideale per te potrebbe essere UserTesting. Con UserTesting puoi richiedere di far testare i browser da persone in carne e ossa. Puoi testare qualunque pagina web desideri in qualunque stadio del tuo processo di sviluppo; puoi persino far testare i tuoi prototipi durante la produzione, soluzione ideale per affrontare eventuali problemi sin da subito.

Con UserTesting puoi effettuare una selezione da un pannello di utenti per esser certo che sia il gruppo target reale (potenziale) a testare le tue pagine di checkout. A quel punto dovrai semplicemente creare delle attività che i tester dovranno completare sul tuo sito, aggiungendo ulteriori informazioni sulle versioni del browser e sui sistemi operativi con cui dovranno essere condotti i test.

35: Crazy Egg

Analogamente a Hotjar, Crazy Egg ti mostra delle mappe termiche che rappresentano i clic degli utenti. Basta digitarlo nell’URL e ti mostrerà la tua mappa termica nella versione di prova gratuita di 30 giorni. Sappiamo inoltre che moltissimi rivenditori si chiedono spesso il perché di una bassa conversione; ebbene, Crazy Egg ti illustrerà perché i visitatori abbandonano una pagina, fornendoti così dettagli preziosi che potrai utilizzare per offrire una migliore esperienza clienti e per verificare che i tuoi contenuti più importanti siano visibili e non vengano ignorati. Con lo strumento di sovrapposizione potrai anche visualizzare il numero di clic di tutti gli elementi di una pagina e scoprire dove cliccano di più i visitatori e la relativa conversione. Ciò ti consente di ottimizzare le tue pagine e aumentare la conversione senza nemmeno dover domandare ai tuoi visitatori.

36: Webfx

Con Webfx c’è molto da dire… Si tratta di uno strumento a 360 gradi molto difficile da “rinchiudere” in una categoria specifica. Il team di Webfx può aiutare il tuo e-commerce sotto diversi punti di vista: dalla SEO, al performance marketing, al CRO fino al branding. Il modo migliore per illustrare questo strumento è visitare il loro sito internet e analizzare l’ampia offerta.

Ottimizzazione delle pagine di checkout, delle landing page e delle pagine dei prodotti

37: Fitle

Se hai un e-store del settore dell’abbigliamento, probabilmente sai bene quanto siano alte le tariffe per i resi. Una delle ragioni principali di restituzione di un indumento è una taglia errata. Trovare la taglia giusta può essere molto difficile per gli acquirenti, mentre per te come venditore è estremamente importante per minimizzare le spese che devi affrontare per i resi. È qui che entra in gioco Fitle. Questo tool di consigli sulle taglie integra il più vasto assortimento di indumenti con il più grande database di forme e sagome al mondo. Fitle analizza i dati raccolti dagli utenti del tuo negozio e può così consigliare loro la taglia giusta. 

38: TrueFit

TrueFit ti aiuta a dare un’impronta più personalizzata alla tua esperienza di shopping, con API, software e strumenti intelligenti basati sul miglior set di dati al mondo in tema in moda. Utilizzando questi dati, TrueFit aiuta a decifrare lo stile, la forma e la taglia di qualunque corpo e crea un’esperienza personalizzata per ciascun acquirente, aiutandoti così ad aumentare le conversioni riducendo al contempo il volume di resi.

39: Mollie

Hai bisogno di aiuto per offrire vari metodi di pagamento ai tuoi clienti? Mollie è un plug-in di facile integrazione per il tuo negozio online che ti aiuterà a incorporare vari metodi di pagamento al checkout. Offre sistemi come Apple Pay, PayPal, carte di credito e iDeal e aggiunge di frequente dei metodi di pagamento innovativi. Mollie può aiutarti a migliorare rapidamente il tuo checkout, evitando ai tuoi clienti lo stress dell’immissione manuale dei dati solitamente richiesta. Un altro aspetto positivo è che non prevede nessun contratto chiuso, ovvero tu, come cliente, dovrai versare un corrispettivo solo per le transazioni effettivamente concluse.

40: Klarna

Una soluzione di pagamento alternativa a Mollie è Klarna, soprattutto se desideri offrire un’opzione di pagamento posticipato. Klarna è una delle soluzioni leader per il pagamento al checkout e offre ai tuoi clienti varie opzioni di scelta: acquisto immediato con pagamento in un secondo momento, pagamento a rate o semplicemente pagamento immediato. Offrire varie opzioni di pagamento incentiva i consumatori a procedere comunque all’acquisto anche quando sono titubanti, incrementando così le tue conversioni e, in ultima analisi, il tuo ROI. 

41: Instapage

Sappiamo tutti che il budget destinato al marketing e alla pubblicità viene troppo spesso sprecato, soprattutto se le campagne di marketing non riescono ad attrarre il gruppo target specificato. Con Instapage puoi creare facilmente landing page perfettamente commisurate a ciascun gruppo di visitatori delle tue campagne. Con il sussidio di questo tool puoi creare rapidamente landing page per campagne specifiche nell’arco di pochi minuti con l’utilizzo dei suoi template e delle opzioni drag and drop. E non solo questo: puoi anche usare le sue funzionalità integrate di test A/B e mappe termiche per ottimizzare ancor meglio la tua pagina e, di conseguenza, la tua campagna.

Instapage può essere molto utile per creare delle landing page dall’aspetto accattivante, anche se probabilmente non ti servirà per tutto il sito. Sono difatti le landing page le pagine tendenzialmente più indicate come destinazione di un collegamento per una campagna.

42: Divi

Divi è indicato per chiunque voglia creare una pagina WordPress dall’aspetto unico e accattivante pur non vantando competenze di sviluppo web solitamente necessarie. Il sistema di Divi agevola la creazione di un sito web personalizzato, sezione per sezione, con una grande quantità di funzioni che puoi aggiungere al tuo sito in breve tempo. Con Divi è possibile offrire un’esperienza cliente in cui è protagonista il branding individuale e senza alcuna perdita in termini di velocità ed efficienza del sito web, a prescindere dal tipo di pagina che si desidera creare.

divi tool

43: Lander

Un tool alternativo per la creazione di fantastiche landing page per il tuo sito senza necessità di grandi competenze informatiche è Lander. Usa l’editor visuale dal semplice utilizzo per progettare e personalizzare le tue landing. Trascina gli elementi senza alcun bisogno di HTML o CSS. Lander include anche un tool per test A/B, che consente di testare fino a tre versioni diverse delle tue landing page. Scegli il miglior copy, le CTA, le immagini e i colori in tempo reale per ottimizzare continuamente il rendimento del tuo sito e aggiungi un tocco personale con il testo dinamico utilizzando le keyword degli annunci PPC per modificare il testo.

44: Capturly

Con Capturly potrai concentrarti su ciò che aumenta veramente le conversioni. I punti focali sono l’analisi dei dati e delle metriche degli utenti che ti permetteranno di analizzarne i comportamenti ed aggiustare, di conseguenza, la struttura del tuo sito e delle tue pagine per ottimizzare le conversioni e i click rilevanti.

Personalizzazione ed esperienza utente

45: Qualaroo

Per migliorare l’esperienza di acquisto e saperne di più sui tuoi clienti e sui visitatori del tuo sito puoi utilizzare un tool come Qualaroo per includere dei sondaggi rapidi nel tuo negozio e-commerce. Questo ti aiuterà ad aumentare le conversioni, scoprire le contestazioni e comprendere meglio il buyer journey. 

46: SearchSpring

SearchSpring è un altro potente strumento di personalizzazione che offre numerose possibilità e una gran varietà di funzioni. Di base, SearchSpring fornisce risultati di ricerca intelligenti e fantastiche funzionalità per prodotti di merchandising per siti e-commerce. È fondamentale che i tuoi clienti riescano a trovare i prodotti che stanno cercando, e in questo può aiutarti SearchSpring, che ti consente di offrire risultati di ricerca rapidi e pertinenti e di personalizzare i prodotti visualizzati dai tuoi acquirenti in base ai tuoi obiettivi commerciali. SearchSpring importa i dati dei tuoi prodotti e li memorizza sui suoi server per un’analisi approfondita (o indicizzazione). In cambio, ti consente di offrire risultati di ricerca dinamici ad alta velocità sul tuo sito direttamente dai suoi server, così i tuoi clienti troveranno rapidamente il prodotto giusto per loro.

47: Nuukik

I consigli personalizzati sui prodotti di Nuukik consentono ai tuoi clienti di trovare quello che stanno cercando in tutta facilità, a prescindere dal canale retail. L’algoritmo predittivo di intelligenza artificiale genera consigli adattivi in base al comportamento dei tuoi clienti. 

48: Personizely

Personizely presenta molte soluzioni nella sua offerta, ma vogliamo portare alla tua attenzione specialmente una, ovvero la possibilità di creare messaggi personalizzati sul tuo store per far sentire speciali i tuoi visitatori con il tuo approccio personale. 

Personalizza le tue intestazioni, le immagini, le call to action e altri contenuti per far procedere i visitatori più rapidamente verso l’obiettivo. Il tool utilizza placeholder avanzati di targeting e dati per aggiungere il contenuto giusto al tuo sito web, con il fine di convincere i tuoi visitatori e aumentare la tua conversione.

49: Zoovu

L’idea alla base di questo strumento è l’intenzione di acquistare. Zoovu, infatti, ti permette di ottimizzare il tuo sito e-commerce non per le tradizionali keyword ma per tutti quegli elementi conversazionali che presuppongono un’intenzione all’acquisto da parte del cliente finale. Senza dubbio, un modo per mettere il cliente al centro del progetto!

50: Bazaarvoice

Bazaarvoice permetterà a te e al tuo e-commerce di migliorare significativamente l’esperienza di acquisto dei clienti. Questo strumento, infatti, permette di collegare gli utenti ai contenuti di cui si fidano: recensioni, commenti, domande e risposte degli utenti stessi, eccetera…

51: Kameleoon

Il testing continuo e l’ottimizzazione sono al centro di questo strumento. Con Kameleoon potrai offrire ad ogni singolo visitatore del tuo sito un’esperienza di navigazione personalizzata basata sui comportamenti in modo da ottimizzare i loro processi e le tue conversioni allo stesso tempo. La segmentazione delle audience che visitano il tuo e-commerce è resa possibile da questo strumento che ti permetterà di far vedere ad alcuni utenti determinate pagine e ad altri utenti pagine diverse – tutto questo in base a diversi criteri che puoi impostare manualmente. Insomma, c’è molto con cui divertirsi con un tool e-commerce del genere!

Pubblicità digitale e automazione

PPC, pubblicità e marketing automation

52: Custobar

Custobar è un software combinato di marketing automation e dati dei clienti. Con questo tool puoi creare campagne di marketing automatizzate tramite la funzione “Marketing Automation” adoperando i dati valutati dalla tua “Customer Data Platform”. Custobar fornisce anche una serie di add-on e svariate integrazioni per continuare a ottimizzare il tuo lavoro. 

53: Criteo

Desideri creare annunci più coinvolgenti per i visitatori? Con Criteo puoi creare e lanciare campagne pubblicitarie di retargeting personalizzate. Converti un numero maggiore di acquirenti personalizzando su misura degli annunci dinamici con consigli sulle migliori offerte e sui migliori prodotti del tuo catalogo. Questo tool consente anche di ottimizzare il rendimento delle campagne selezionando automaticamente i componenti creativi più favorevoli alla generazione del massimo engagement. 

54: Aimtell

Coinvolgi di nuovo i visitatori del tuo sito web tramite notifiche push web mirate, tanto mobili quanto desktop. Aimtell ti consente di inviare ai visitatori del tuo sito web delle offerte e dei promemoria sul tuo prodotto, anche quando non hanno il browser aperto. È rapido e facile da installare ed è integrabile sia con WordPress che con Shopify. 

55: Channable

Channable è una soluzione per l’automazione PPC e della gestione dei feed che ti aiuta a crescere senza troppe immissioni manuali. Con Channable puoi dare maggiore esposizione ai tuoi prodotti su oltre 2.500 siti di confronto dei prezzi, affiliati o marketplace di tutto il mondo. Puoi anche automatizzare le tue pubblicità, creando annunci dinamici che si sincronizzano automaticamente con il tuo inventario via via che subisce variazioni. Usa Channable per promuovere sui marketplace i tuoi prodotti con un’integrazione profonda, aggiornando automaticamente gli annunci dei tuoi prodotti. Collega gli ordini sincronizzando i loro dati nel tuo negozio online a partire da vari marketplace e continua a ottimizzare il tuo processo mediante l’analisi integrata e plug-in per e-commerce.

56: Hubspot

HubSpot è un altro grande protagonista del mondo del marketing. È una piattaforma di inbound marketing e vendite che aiuta le aziende ad attrarre visitatori, convertire i lead e guadagnare clienti. Hubspot ingloba una grande varietà di funzioni; tocca a te capire quali parti dello strumento risulteranno più vantaggiose per il tuo business. Le funzionalità principali includono: l’hub di marketing per aumentare il traffico e convertire i visitatori; l’hub delle vendite per ottenere informazioni sui clienti potenziali e automatizzare certe attività per chiudere degli accordi; l’hub dei servizi per mettere in collegamento i tuoi team di Customer Service con i tuoi clienti.

hubspot per e-commerce

57: ADS examples by ADespresso

Non si tratta di un vero e proprio tool, ma ci siamo sentiti di inserire un link lo stesso. Sei in cerca di ispirazione? Qui potrai trovare gli esempi migliori, i più vincenti ed efficaci per i tuoi annunci pubblicitari! Scopri come, cosa e perchè funziona e replica / usa / prendi ispirazione da questi ADS per ottimizzare quelli del tuo e-commerce.

58: WhatRunsWhere

WhatRunsWhere è il tool per e-commerce perfetto per quanto riguarda il PPC. Si tratta di una piattaforma omnicomprensiva che permetterà al tuo negozio online di massimizzare gli sforzi di performance marketing creando annunci mirati, valutando i dati e gli utenti. Il paid marketing è un campo dove il presidio è fondamentale, per far sì che una campagna funzioni e converta è necessario l’aggiustamento continuo, sfrutta questo tool per questo!

59: Active campaign

Un altro tool perfetto per il marketing del tuo e-commerce! Con Active campaign, infatti, avrai a disposizione un hub per la gestione delle tue campagne pubblicitarie online. Si tratta di uno strumento che ti renderà la vita molto più semplice. Questo perchè puoi valutare tutto il processo di marketing da un’unica piattaforma. Dal targeting delle tue audience, al supporto per i clienti: tutto in un unico posto!

Comunicazioni e marketing

Assistenza clienti, comunicazioni dirette e e-mail marketing

60: CleverReach

CleverReach ti aiuta a gestire in modo efficace la tua strategia di e-mail marketing supportandoti nella creazione di newsletter professionali e ad effetto senza la necessità di alcuna esperienza o conoscenza previa. Con CleverReach puoi anche spingerti un poco oltre, automatizzando le tue campagne di e-mail per potenziarne l’efficacia senza dovervi dedicare troppo tempo. 

61: Sumo

Sumo è uno dei tool per l’acquisizione di indirizzi e-mail che vale davvero la pena di provare. L’e-mail marketing è uno strumento potente ancora fin troppo sottovalutato. Usa Sumo per acquisire i dati giusti con l’obiettivo di creare automaticamente la tua mailing list e configurare alcune campagne intelligenti per rivolgerti nuovamente ai visitatori. Sumo è facile da integrare e include plug-in sia per Shopify sia per WooCommerce. Puoi anche scegliere di iniziare con un piano gratuito, che contiene una buona quantità di funzioni di grande utilità. 

62: Mailchimp

È molto probabile che tu abbia già sentito parlare di MailChimp, ma se la tua risposta è negativa o se hai bisogno che ti rinfreschiamo la memoria, eccone una descrizione. MailChimp è una delle principali soluzioni automatizzate per e-mail marketing. Crea template di e-mail, individua e contatta gli abbonati, invia le tue campagne e-mail, gestisci gli abbonamenti, tieni traccia delle tue campagne, configura le tue risposte automatiche e suddividi le campagne di test per migliorare la tua strategia e ottimizzarne il rendimento.

mailchimp tool

63: Sleeknote

Sleeknote ha tutto ciò di cui hai bisogno per costruire il tuo pubblico, coinvolgere i visitatori del sito web, promuovere prodotti popolari e ridurre l’abbandono dei carrelli. Il risultato? Puoi raccogliere indirizzi e-mail per rivolgerti nuovamente ai visitatori, guidarli verso la conversione e aumentare le vendite dei prodotti mettendo in evidenza prodotti nuovi, interessanti o pertinenti. 

64: Zendesk

Sappiamo tutti quanto sia importante l’assistenza clienti e Zendesk è uno dei principali protagonisti sul mercato in grado di semplificarti la vita in tema di customer service. Questa piattaforma è un tool per l’engagement e l’assistenza dei clienti che può agevolare e velocizzare le interazioni con la tua clientela, tanto al telefono, quanto in chat, via e-mail o sui social media.

Il suo sistema raccoglie tutte le richieste di assistenza dei clienti da varie fonti per concentrare la gestione in un solo posto, agevolando così il lavoro dei tuoi dipendenti. Il software Help Desk consente ai tuoi addetti di tracciare, dare priorità e offrire una soluzione alle richieste di assistenza dei clienti senza difficoltà. Con il sussidio delle macro i tuoi dipendenti potranno rispondere rapidamente alle richieste ricorrenti dei clienti, che risultano spesso molto dispendiose in termini di tempo; in questo modo avranno già una soluzione pronta e potranno interagire in maniera attiva con i tuoi clienti prima che ti contattino.

65: ZendeskChat

Come già illustrato, Zendesk è un ottimo strumento per le tue esigenze di Customer Service. ZendeskChat ti consente di comunicare in modo proattivo con i visitatori del tuo sito web in tempo reale. Usa ZendeskChat per creare un badge per chat personalizzato da installare sul tuo sito, configura chat attive che interagiscono con i visitatori in base a certe condizioni, rispondi alle domande lasciate dai clienti interessati e ottieni accesso a metriche e report di grande rilevanza. 

zendesk chat

66: Drift

Drift è un tool di chat in tempo reale. Con Drift puoi creare chatbot conversazionali sul tuo sito web per interagire direttamente con i visitatori e acquisire più clienti potenziali. Impostando domande e risposte predefinite alle domande più frequenti e personalizzando tali domande in base alle diverse pagine del tuo sito, potrai aiutare i nuovi clienti potenziali a trovare rapidamente le informazioni che cercano e incentiverai le conversazioni sulle pagine dei prodotti. Questo tool ti fornisce anche la possibilità di mettere i tuoi clienti in comunicazione diretta con il team di assistenza per qualunque interazione che richieda un contatto più “umano”.

67: GrooveHQ

GrooveHQ è uno strumento di assistenza clienti che può aiutarti a raggruppare le comunicazioni dei clienti grazie a una casella di posta in arrivo condivisa per il tuo team di customer support e una configurazione semplice della knowledge base che agevola l’accesso alle interazioni con i clienti della tua azienda. 

Questo tool è ideale per brand e rivenditori che desiderano migliorare la propria assistenza clienti, fornendo agli acquirenti esperienze migliori e un metodo di comunicazione con il tuo team più agevole. 

68: Intercom

In sostanza, Intercom è una piattaforma di messaggistica che può aiutarti a creare relazioni migliori con la tua clientela adoperando messaggi automatizzati e scalabili che offrono un’esperienza più personale tanto a te quanto ai tuoi clienti. Intercom consente alle aziende di comunicare sia con i clienti potenziali sia con quelli esistenti. Che desideri comunicare tramite la tua app, il tuo sito web, i social media o via e-mail, Intercom centralizza tutte queste interazioni in un unico luogo, consentendoti di controllare e automatizzare le tue comunicazioni. Allo stesso tempo, ti consente anche di tracciare e filtrare i dati dei tuoi clienti, inclusa la cronologia delle conversioni, gli acquisti precedenti e i dettagli di pagamento. Questi dati possono poi essere usati per innescare e-mail promozionali automatizzate e personalizzate e messaggi all’interno di app con flussi personalizzati, con l’obiettivo di interagire con i tuoi clienti, incrementare il grado di personalizzazione sul tuo sito web e, di conseguenza, aumentare il tuo tasso di conversione. 

69: Xsellco eDesk

Fornire assistenza su canali diversi può essere davvero fastidioso: ore e ore sprecate ogni giorno saltando da una scheda all’altra solo per far fronte a possibili problematiche sorte in fase di pre e post-vendita. 

eDesk raggruppa in un solo luogo le interazioni dei clienti dal tuo sito web, da tutti i tuoi marketplace e dai canali social. Le visualizzerai tutte insieme in una dashboard dall’uso semplice e intuitivo. Le richieste di assistenza dei clienti vengono abbinate ai dati corretti dell’ordine da qualunque canale di vendita, unificando il processo all’interno di un sistema dal facile utilizzo per il tuo team.

70: Good Email Copy

Anche in questo caso, come abbiamo fatto prima per gli esempi degli annunci migliori, non si tratta di un tool ma di una “fonte d’ispirazione”. A questo link, infatti, puoi trovare gli esempi migliori per le tue mail. Prendi spunto da aziende leader di settore che hanno fatto dell’email marketing un vero e proprio vantaggio competitivo. Qui potrai sbirciare, prendere ispirazione e, perchè no, copiare qualcosina per rendere le tue mail perfette!

Social media e social proof

71: Authentipix

Instagram riveste un ruolo fondamentale nel marketing di affiliazione della maggior parte dei brand. Le persone adorano mostrare su IG dove stanno facendo acquisti e quale prodotti stanno comprando e molti brand incentivano tale tendenza con hashtag brandizzati e promuovendo i contenuti generati dagli utenti che contengono i loro prodotti. Per sfruttare ancora di più questa strategia, puoi utilizzare AuthentiPix (precedentemente noto come Instagration) per integrare Instagram nel tuo store e consentire ai tuoi clienti di fare sfoggio dei tuoi prodotti da loro acquistati direttamente sulla tua home page, incentivando così le vendite e le conversioni. Conosciamo tutti la forza della prova sociale, quindi non perdere l’occasione per sfruttarne il potenziale! AuthentiPix è un modo rapido e semplice per mostrare ai clienti potenziali che le persone vanno matte per i tuoi prodotti.

72: Yotpo

La prova sociale ha una forza incredibile e sappiamo tutti quanto siano importanti le recensioni dei clienti per generare vendite future. Yotpo è un tool per le recensioni dei clienti che puoi integrare nel tuo e-commerce, con widget completamente personalizzabili e facili da installare. Puoi anche utilizzare Yotpo per inviare automaticamente delle richieste di recensioni MAP (Mail After Purchase, ovvero e-mail posteriori all’acquisto) dopo l’acquisto di un prodotto. È un metodo semplice per ricevere recensioni positive da parte dei clienti soddisfatti.

73: Buffer

I social media sono praticamente un macchinario a ciclo continuo, per starvi dietro bisognerebbe esserne schiavi per tutto il giorno. È qui che arriva in aiuto Buffer, che ti consente di programmare e aggiungere tra i preferiti i tweet, gli aggiornamenti di Facebook o le tue foto Pinterest più recenti da qualunque browser o dispositivo mobile. In questo modo potrai distribuire in modo equo ed efficace il contenuto da condividere con i tuoi utenti, tenendo il tuo brand sempre vivo nella loro mente per tutto il giorno senza inviare tutti i contenuti in blocco risultando spam. 

74: Hootsuite

Se stai pianificando di ampliare la tua strategia dei social media, ti consigliamo Hootsuite come alternativa a Buffer. È particolarmente utile se stai gestendo vari account su più piattaforme e se vi lavorano vari membri del tuo team. Hootsuite è infatti un tool di gestione dei social media e può rivelarsi estremamente utile per aumentarne l’efficacia. È uno strumento molto popolare che agevola l’individuazione, la pianificazione, la gestione e la creazione di report sui tuoi contenuti. Una funzionalità aggiunta di grande valore dello strumento è la possibilità di tracciare i tuoi risultati in modo approfondito. Trova e filtra le conversazioni social per parola chiave, hashtag o posizione, per scoprire quello che le persone dicono del tuo brand, dei tuoi competitor e del settore, anche in varie lingue.

social media ecommerce

75: Shop Instagram & UGC

Collega il tuo negozio Shopify al tuo Instagram e utilizza le tue immagini IG come gallerie per gli acquisti con vari stili sulla tua home page, sulla pagina shopping di Instagram o sulla pagina dei prodotti. Tagga i prodotti sulle foto di Instagram e consentine l’acquisto ovunque sul sito, permettendo ai tuoi visitatori di aggiungere tali prodotti al loro carrello direttamente dalle immagini senza ulteriori ricerche o passaggi.

76: Loox

Al giorno d’oggi le recensioni possono anche essere deleterie per le vendite dei prodotti. Non ci riferiamo solo alla prova sociale, per quanto essenziale sia: anche le immagini e gli aspetti visivi, infatti, possono essere dannosi nel mondo online. Curare l’immagine è pertanto fondamentale. È importante che le persone possano visualizzare i prodotti a cui sono interessati e immaginarsi mentre li utilizzano. Qui entra in gioco Loox, che può aiutarti a richiedere ai tuoi clienti di lasciare recensioni, spronandoli a includere anche delle foto.

77: Preview

Un feed di Instagram esteticamente gradevole con una tematica chiara e immagini coerenti sta diventando praticamente la norma. I tuoi clienti sono abituati a vedere bei feed ogni giorno, sia di brand sia di influencer, per questo è importante che tu ti attenga a tale standard.

Preview è un tool fantastico per questo; non solo ti consente di programmare i tuoi post in anticipo (inclusa la caption), ma sincronizza anche il tuo feed esistente con i tuoi post programmati per il futuro, in modo che tu possa avere subito una visione chiara di come apparirà. A quel punto puoi facilmente scegliere quali post programmare nel feed e per quando, verificando che tutto sia coerente ed esteticamente armonioso per le persone che entrano nel tuo account.

Inoltre, usando il loro strumento per gli hashtag puoi creare dei gruppi di hashtag da inserire rapidamente nei post. Iscriviti al servizio premium per spingerti ancora oltre e poter eseguire analisi approfondite per migliorare la crescita del tuo account.

immagini e-commerce

78: Feedaty

Feedaty è il tool perfetto per la gestione delle recensioni e del cosiddetto UGC (User Generated Content). La social proof (o prova sociale) è fondamentale, in quanto gli utenti – si sa – acquistano con molta più frequenza se hanno a disposizione altre recensioni positive da parte di altri utenti. Con Feedaty potrai gestire tutte le tue referenze online ed invogliare altri potenziali acquirenti a completare i propri acquisti sul tuo e-commerce.

79: eKomi

Il servizio offerto da eKomi è molto simile a quello di Feedaty e ad altri strumenti che troverai in questa sezione specifica. Noi ti elenchiamo i principali in modo che tu possa scegliere il migliore per il tuo business online! eKomi vanta più di 15.000 clienti sparsi nel mondo e vanta fama internazionale per la gestione delle recensioni… Non ti resta che provarlo!

80: Capterra

Capterra è uno dei principali comparatori di software online. Comprende più di un milione di recensioni verificate e compara le funzionalità, i prezzi, le caratteristiche e molto altro relativamente a quasi tutti i software presenti sul mercato. Se hai un dubbio e non sai che tool usare per il tuo e-commerce, vai su Capterra e scopri lo strumento migliore per te.

81: Trustpilot

Trustpilot – probabilmente – è il principale tool per la gestione delle recensioni online. Non c’è molto altro da aggiungere, si tratta di un vero e proprio gigante del settore e – se vuoi scoprire qualsiasi cosa relativamente a qualsiasi cosa – devi solo controllare le recensioni su Trustpilot.

Influence marketing, affiliation e referral marketing

82: Klear

Senza ombra di dubbio l’ambiente del marketing si sta evolvendo e il marketing di influenza si sta affermando sempre di più in molti settori. Molte aziende si trovano a doversi confrontare con la sfida epocale posta da questo nuovo tipo di marketing. In loro soccorso viene Klear, una soluzione che può aiutarli nella ricerca degli influencer e nella gestione delle campagne in corso. La mission di Klear è facilitare la promozione di attività autentiche di marketing aiutando al contempo i brand a conseguire interazioni significative con i loro clienti. Fornisce una soluzione basata sui dati che ti consente di prendere decisioni informate per la tua campagna, un aspetto che potrebbe mancare nelle attività di marketing di influenza. Klear può aiutarti a svolgere quanto segue: 

  • Il suo motore di ricerca degli influencer aiuta a identificare e a classificare gli influencer per le campagne.
  • Analizza le metriche dei profili degli influencer di Klear, compresi tutti gli approfondimenti necessari su qualunque utente dei social per accertarti di indirizzarti alle persone giuste.
  • Gestisci le campagne: crea, gestisci e misura il tuo programma influencer con un sistema di CRM intuitivo concepito specificamente per il marketing di influenza.
  • Monitora: calcola i KPI del tuo programma influencer, crea report interessanti e genera risultati. Tracking in tempo reale per menzioni, engagement, reach e ROI.

83: HypeAuditor

Come abbiamo già detto, il marketing di influenza sta continuando a prendere piede. Tuttavia, con la crescita del settore è sorto un nuovo problema: i consumatori stanno diventando molto più selettivi quando si tratta di fidarsi o meno di qualcuno per i consigli sui prodotti. È per questo che le tue campagne devono essere autentiche. A tal fine puoi utilizzare HypeAuditor, che ti aiuta a identificare gli influencer in base alla reach, alla demografia e al pubblico. Questi tool possono anche aiutarti a verificare che gli influencer con cui entri in contatto interagiscano in maniera autentica con dei follower reali, contribuendo così al miglioramento dei risultati delle tue campagne.  

84: OmniStar (OSI Affiliate)

OSI Affiliate ti aiuta a commercializzare il tuo programma di affiliazione. Lo inserisce in una directory e ti fornisce la possibilità di controllarne il rendimento. Ciò che lo rende ancora più interessante è che non prevede commissioni. Per utilizzarlo dovrai sottoscrivere un abbonamento mensile a pagamento, con tre piani tariffari tra cui scegliere a seconda delle funzioni e del numero di richieste di tracciamento e di utenti affiliati di cui hai bisogno. Il software include inoltre sconti, premi, condivisioni social, gestioni di contest e molte altre funzioni.

85: Buzzstream

Buzzstream è un tool estremamente utile, che tu voglia migliorare le attività di link building, aumentare il buzz, ottenere esposizione o promuovere il contenuto del blog del tuo negozio. Rivolgendosi direttamente agli influencer, Buzzstream aiuta a creare rapporti personali, tracciando le conversazioni per consentirti di ampliare la visibilità de tuo e-commerce. Offre inoltre una piattaforma e un database centralizzati per consentirti di coordinare il tuo team e far sì che tutti possano lavorare in un unico spazio.

86: Referral Candy

Aggiungi l’ultimo tocco vincente alla tua strategia di marketing con un referral program. Con ReferralCandy è molto facile configurare un referral program per la tua attività online. Personalizza i premi che desideri offrire a chi ti consiglia a clienti e amici: puoi scegliere tra sconti in negozio, rimborsi e ricompense personalizzate. ReferralCandy funziona con qualunque sistema di acquisto, che si tratti di integrazioni app o collegamenti e-mail.

Branding e contenuto

87: Bynder

Bynder è una soluzione di gestione delle risorse digitali che ti aiuta a sfruttare maggiormente le tue risorse di marketing. Che la creazione del tuo contenuto provenga da un team interno di marketer o dalla collaborazione con agenzie esterne, Bynder ti consente di condividere facilmente immagini e altri elementi visivi, mantenendo la coerenza del brand e la qualità. 

88: Canva

Che le immagini, le grafiche e gli elementi visivi brandizzati stiano riscuotendo sempre più successo nel mondo digitale è un dato di fatto, ma può essere difficile creare immagini avvincenti senza competenze di progettazione digitale o senza un designer interno al tuo team. Canva ti consente di creare tali contenuti rapidamente e facilmente, anche se le tue capacità di progettazione grafica sono molto essenziali o proprio nulle. Potrai utilizzare i disegni creati su Canva sia online sia offline e generare così una grande varietà di contenuto che intrigherà i tuoi clienti potenziali target e li attirerà verso la tua attività. Puoi anche scaricare la sua app per smartphone per creare grafiche dall’aspetto gradevole che potrai condividere direttamente sui social.

Inoltre, Canva include un editor di foto gratuito che consente al tuo team di ritagliare, ridimensionare o modificare le immagini senza dover utilizzare tool di editing fotografico di grado professionale come Photoshop. 

design e-commerce

89: Adobe Creative Cloud

Adobe è uno strumento molto noto ed è lo standard nel settore per qualunque attività correlata alla fotografia, al design grafico, all’illustrazione e più in generale alle creazioni grafiche. Creative Cloud è una raccolta di più di 20 app e servizi desktop e mobili per la fotografia, il design, i video, il web, la UX e molto altro ancora. È importante ricordare quanto peso abbiano gli elementi visivi, un branding coerente e l’estetica nel mondo attuale; per questo, se puoi vantare uno staff con le giuste competenze, un abbonamento ad Adobe Creative Cloud ti consente di avere tutto un mondo di possibilità a portata di mano.

90: DJI Osmo Mobile 3

Questo strumento non è un software ma è senza dubbio un elemento che può conferire un’impronta più professionale ai tuoi social media e ai tuoi contenuti visivi. Al giorno d’oggi i video e le immagini sono essenziali per un brand e le aspettative delle persone in quanto ad aspetto professionale e di qualità dei tuoi contenuti sono sempre più alte. Purtroppo, esternalizzare la creazione di contenuti a cineoperatori e fotografici per ogni singolo post e immagine per i social media del tuo sito può diventare troppo oneroso nel tempo.

È per questo che consigliamo DJI Osmo Mobile 3, una sospensione cardanica concepita per creare scatti fluidi e scorrevoli direttamente dal tuo cellulare, consentendo a te e al tuo team di creare immagini uniche di stampo professionale in tutta rapidità e facilità. Il tutto senza il bisogno, e i costi, di un professionista! Utilizza la tecnologia integrata del dispositivo per tracciare i soggetti e creare all’istante video panoramici, timelapse e video in slow motion. 

91: Upwork

Se nel tuo organico non disponi di un team interno di design, esternalizzare i tuoi lavori di progettazione grafica può essere una strategia efficace per ottenere materiali di alta qualità. Questo potrebbe però implicare molto lavoro amministrativo (es. per la ricerca del giusto freelancer o della giusta agenzia), scambi infiniti di e-mail per un singolo progetto e, ciò che è peggio, ritardi nelle consegne. Upwork è una fonte affidabile per presentare il briefing di un tuo progetto e ricevere il lavoro completato nell’arco di poco tempo senza alcuna preoccupazione. Gestisci e traccia tutti i tuoi progetti in un solo posto e affidati alle risorse di Upwork per non doverti preoccupare della ricerca dei freelancer con cui collaborare.

92: Contentoo

Traduttori, revisori, copywriter, grafici e trascrittori: sono molte le mansioni che puoi esternalizzare utilizzando il servizio di Contentoo. Che tu stia cercando di penetrare in un nuovo mercato e abbia bisogno di traduzioni localizzate di alta qualità o che desideri migliorare il tuo inbound marketing con articoli di blog coinvolgenti per il tuo sito, Contentoo è il tool che cercavi. Invia il briefing del tuo progetto e Contentoo ti aiuterà a trovare i migliori content writer per il tuo lavoro, il tutto in un ambiente digitale semplice.

93: Press Hunt

Press Hunt è una piattaforma molto specifica: permette di mettere il tuo business online in contatto con giornalisti professionisti. Hai bisogno di una mano professionale per la produzione di contenuti? Ecco la piattaforma per te (anche nel caso in cui volessi produrre un podcast). Si tratta di un vero è proprio database dei giornalisti a tua disposizione per essere pubblicato poi su testate autorevoli.

94: Crello

Con Crello anche tu puoi diventare un designer! Se devi creare contenuti, grafiche, animazioni e chi più ne ha più ne metta per i tuoi social media, Crello fa per te. E’ uno strumento molto semplice da usare che rende tutti noi – che non sappiamo nemmeno da dove iniziare – degli aspiranti graphic designer.Avrai a disposizione dei template predefiniti (più di 25.000) e anche delle animazioni già impostate per comporre le tue opere d’arte da pubblicare online.

95: Mockup generator

Un altro tool per e-commerce essenziale: devi creare un mockup per iPhone, Android, tablet, PC o qualsiasi altro dispositivo? Non disperare, con i template presenti su questo tool diventa un gioco da ragazzi. Avrai a disposizione i layout per qualsiasi dispositivo possibile e immaginabile, dovrai solamente posizionare i tuoi contenuti in modo da renderli visibili e poi pubblicabili sulle varie piattaforme.

96: Promo

Promo è un tool semplicissimo e molto intuitivo che ti permette di ridimensionare le immagini per la pubblicazione sulle varie piattaforme social. In un paio di click potrai settare le impostazioni e le misure necessarie e dare alle tue grafiche la giusta misura.

97: Beacon

Con Beacon puoi creare i tuoi lead magnet in maniera molto semplice. Attirare lead da convertire poi in clienti è un’attività essenziale. Ma Beacon può esserti utile anche per creare contenuti con il solo scopo di tenere i tuoi clienti aggiornati sulle ultime novità del tuo mercato di riferimento. Offrire contenuti di valore è sempre un punto di forza da non sottovalutare e un aspetto che sicuramente i tuoi clienti apprezzeranno.

98: Adobe spark

Con questo (ennesimo) tool di Adobe puoi fare cose strabilianti! Usa la tua creatività e immaginazione per mettere a terra le tue idee più fantasiose: video brevi, grafiche per i social media, intere pagine web e molto molto altro. Tutto è realizzabile con Adobe Spark: l’unico limite è la tua immaginazione. Inoltre, un altro punto a favore è la semplicità d’uso (al contrario della tradizionale suite di Adobe – che invece richiede una certa manualità).

99: Zubtitle

Zubtitle è la soluzione ideale per effettuare modifiche ai tuoi video. Puoi aggiungere titoli, call to action e altri elementi on screen ai tuoi contenuti video per renderli perfetti per i social media ed ingaggiare il tuo pubblico. Un’altissima percentuale di video online (attorno all’80%) viene guardata in muto… Non perdere la possibilità di comunicare lo stesso con il tuo target audience scrivendo le cose fondamentali in modo da renderle visibili.

100: Lumen 5

Lumen 5 ti può senza dubbio aiutare a rendere i video una parte attiva ed importante della tua strategia di marketing online. Puoi partire dai contenuti già in tuo possesso e usarli come base di partenza per creare video di alta qualità per i tuoi canali social o il tuo sito internet.

101: Rawshorts

Rawshorts è un tool basato sull’intelligenza artificiale che ti permette di creare video partendo da del semplice testo. In tre semplici passaggi potrai avere dei perfetti video illustrativi: fai l’upload del tuo file di testo e permetti al tool di fare la scansione, il software AI eseguirà la scansione e genererà la storyline e l’outline del tuo video. Ora dovrai solo fare le ultime modifiche e personalizzazioni prima di condividere il contenuto finale laddove lo ritieni opportuno.

102: Exploding Topics

Uno strumento che presenta delle similarità con Google Trends. Exploding Topics ti permette letteralmente di “far esplodere gli argomenti”, ma cosa vuol dire? In poche parole, potrai analizzare i trend principali del momento proprio prima che questi esplodano. E’ sempre bene stare al passo coi tempi e se il tuo e-commerce dovesse vendere prodotti pronti ad un’esplosione, dovresti scrivere utilizzando le keyword che ti permettono di ottenere la massima visibilità possibile.

103 – 115: Tool e siti per la grafica e le immagini

I prossimi 10 tool sono specifici per i contenuti grafici. Se hai bisogno di immagini, abbiamo la soluzione per te. Abbiamo raggruppato questi strumenti perchè sono molto simili tra loro e potrai valutarli tu uno a uno per stabilire quale sia il migliore per il tuo business online. La caratteristica comune di questi siti è quella di offrire immagini, GIF e video liberi per essere utilizzati, quindi privi di ogni copyright.

Ecco tutte le opzioni possibili ora tocca a te scegliere!

Catena di distribuzione ed evasione degli ordini

Catena di distribuzione e fabbricazione

116: Sourcify

Molto probabilmente i prodotti che vendi non li starai fabbricando tu stesso, per questo è importantissimo per te poter collaborare con un fabbricante di cui ti possa fidare per ottenere solo il meglio per la realizzazione dei tuoi prodotti. Sourcify ti dà la possibilità di entrare in contatto con una serie di piattaforme di fabbricazione di tutto il mondo e agevola la procedura d’appalto e di spedizione. La sua mission è offrire ai buyer aziendali e ai team di procurement un’esperienza di approvvigionamento semplificata e senza stress. Il suo obiettivo è aiutarti a incrementare i tuoi margini e ottenere la massima trasparenza con comunicazioni dirette tra il buyer e i fabbricanti, nonché un turnaround più veloce per restare al passo con la domanda. Il processo del software di Sourcify prevede 4 fasi: presentare il progetto, approvare il campione, avviare la produzione e, infine, ricevere i prodotti.

117: Buyerquest

Il tool Procure-to-Pay di Buyerquest è un collegamento semplice che rinnoverà le tue operazioni di procurement, con sconti fissi nei contratti, un marketplace dal semplice utilizzo, precisione e velocità nell’elaborazione delle fatture e tracciamento della spesa con degli interessanti strumenti di business intelligence. Puoi cercare in maniera semplice e rapida i prodotti e i servizi di cui hai bisogno, visualizzando al contempo i tuoi budget in modo chiaro e controllando le tue spese in tempo reale. Ma soprattutto, Buyerquest ti consentirà una comunicazione e una collaborazione semplici con i tuoi fornitori e ti permetterà di approvare gli ordini ovunque tu sia.

118: Oracle Procurement Cloud

Il procurement moderno inizia con la standardizzazione, la semplificazione e l’automatizzazione del processo​source-to-pay. Con Oracle Procurement Cloud, puoi monitorare in modo più efficace l’organizzazione del procurement tenendo sotto controllo i costi. Semplifica la collaborazione con i tuoi fornitori tramite la condivisione di documenti e una maggiore precisione delle informazioni per degli approfondimenti più esaustivi. Procurement Cloud è una soluzione ideale per imprese di qualunque dimensione, per spese dirette e indirette.

119: Tradeshift Buy

Tradeshift Buy ti aiuta a semplificare il tuo processo di procurement, cercando di renderlo quanto più simile possibile agli acquisti che effettui tutti i giorni, ma fornendoti comunque più controllo e conformità. Con Tradeshift Buy, puoi semplificare la gestione di tutti i tuoi prodotti e servizi, creando un marketplace in cui i tuoi dipendenti possano effettuare acquisti. Indirizza i tuoi dipendenti ai prodotti e ai servizi giusti dei fornitori approvati. Puoi anche offrire l’accesso a un mercato spot pubblico per scoprire nuovi fornitori potenziali, collaborare e valutare le fonti di approvvigionamento. Non dovrai più preoccuparti di contenuti scollegati e difficili da curare. Tradeshift Buy è semplice da usare per i fornitori e ti consente di ottenere dati strutturati che riducono le richieste in formato libero e forniscono una migliore visibilità della spesa in tempo reale.

120: Oracle NetSuite

La pianificazione della tua catena di distribuzione è un processo che implica il tentativo di equilibrare la domanda e l’offerta, potenzialmente su scala globale, in modo da fornire alla tua azienda la giusta combinazione di controllo dei costi, tempi di consegna e livello del servizio. NetSuite utilizza tecniche avanzate di gestione degli inventari e di pianificazione della domanda per aiutarti a prendere le decisioni giuste e migliorare le tue metriche sulle consegne puntuali.

121: Da Vinci

Da Vinci è la soluzione di gestione della catena di distribuzione (SCM) di Wolin Design Group e può essere implementata sul cloud o in loco. È stata concepita specificamente per rivenditori online e aziende all’ingrosso di dimensioni da piccole a medie con richieste esigenti in tema di magazzini, evasione degli ordini e trasporti. Lo strumento viene utilizzato comunemente per gestire un’ampia gamma di prodotti di vari settori: abbigliamento/calzature, elettronica, articoli domestici, alimenti e bevande freddi e a temperatura controllata e farmaci. Da Vinci è dotato di una vasta serie di funzioni per varie esigenze di gestione della catena di distribuzione, inclusa la scansione di codici a barre, polizze di carico di pacchi piccoli, pick & pack, elaborazione di ondate, cartonamento intelligente, report, gestione dei depositi, supporto LTL/FTL e molto altro.

Dropshipping, stoccaggio ed evasione degli ordini

122: Oberlo

Se stai cercando una soluzione semplice e rapida di dropshipping, Oberlo è un ottimo strumento: ti consente di trovare prodotti, aggiungerli al tuo negozio Shopify e spedirli direttamente ai tuoi clienti. Puoi scegliere di collegare il tuo negozio Shopify direttamente ad AliExpress o utilizzare i fornitori di dropshipping verificati di Oberlo.

dropshipping tool e-commerce

123: Inventory Source

Evita l’imbarazzo di dover comunicare ai tuoi clienti che un tuo prodotto è esaurito. Inventory Source ti aiuta nella gestione degli inventari, sincronizzandoli automaticamente e aggiornando il tuo sito web di conseguenza. Inoltre, vanta funzionalità integrate di tracciamento e per gli ordini. Usa Inventory Source per integrare il tuo negozio online con oltre 100 aziende di dropshipping in modo da poter monitorare rapidamente il tuo inventario. Il tuo fornitore non è nell’elenco? Nessun problema! Puoi aggiungerlo tu stesso in tutta facilità.

124: TradeGecko

TradeGecko è una soluzione ideata da un ex rivenditore del settore dell’abbigliamento. Questo tool ti può aiutare a semplificare il back-end del tuo processo retail e a organizzare attività come la gestione degli inventari, la sincronizzazione degli ordini, il bundling dei prodotti e la realizzazione di report. Liberati dalle montagne di fogli di calcolo (e mal di testa annessi) adoperati per la gestione degli inventari ed evita le sovravendite con questa soluzione. 

125: Ships-a-lot

Ships-a-Lot è un servizio per l’evasione degli ordini davvero incredibile. Collabora con brand in rapida crescita che richiedono un servizio altamente dedicato per esternalizzare la loro evasione degli ordini e soddisfa le esigenze, anche relazionate con il crowdfunding, di negozi di dimensioni sia grandi sia piccole, con un’attenzione particolare per i negozi Shopify. Essendo un partner certificato Shopify, Ships-a-Lot si integra perfettamente con ogni aspetto della fantastica piattaforma e-commerce di Shopify. Anzi, quasi il 90% dei clienti di Ships-a-Lot sono proprio negozi Shopify.

126: Fishbowl Warehouse

Fishbowl Warehouse è una soluzione conveniente di gestione degli inventari per piccole e medie imprese. Viene utilizzato principalmente per la gestione degli inventari e offre funzionalità avanzate per aiutarti nella gestione di vari magazzini, nel tracciamento dei pezzi mediante una varietà di criteri, nella configurazione di punti automatici per i nuovi ordini, nella generazione di codici a barre e molto altro ancora. Fishbowl Warehouse ti aiuterà a: generare e stampare facilmente codici a barre, automatizzare il processo di nuovo ordine dei prodotti, prelevare, confezionare e spedire rapidamente i prodotti e tracciare e ricevere le spedizioni in modo efficiente.

127: Mobe3

Mobe3 è un software basato su cloud per la gestione delle merci per magazzini di medie dimensioni e di livello aziendale. Tra le principali funzionalità meritano una menzione: la verifica mediante intelligenza artificiale dei processi di prelevamento dei lotti e di assegnazione delle mansioni; un’interfaccia dal design intuitivo che aiuta a semplificare i processi quotidiani e che migliora l’esperienza utente; immagini dell’inventario all’interno dell’applicazione per la massima precisione.

128: Anchanto

Anchanto è un software per la gestione dei magazzini di e-commerce destinato a venditori, brand e provider di servizi di stoccaggio e di evasione degli ordini. È una soluzione scelta da grandi attori globali come Nestle, LOREAL, Luxasia, GreatDeals, Garnier e molti altri. Con Anchanto, le aziende possono gestire operazioni quali lo stoccaggio, la catalogazione, la fissazione dei prezzi, la logistica, le spedizioni, ecc. È già predisposta per l’integrazione con oltre 41 marketplace e piattaforme di e-commerce e disporrai di un accesso 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 all’inventario, agli ordini e ai dati dei clienti.

129: Orderhive

La gestione degli ordini può essere un caos, soprattutto se la tua attività sta crescendo e i tuoi ordini stanno aumentando in modo esponenziale. Orderhive è un sistema di gestione degli ordini basato su cloud concepito per qualunque attività, dalle PMI ai distributori. Con Orderhive puoi tracciare gli ordini, l’inventario e le spedizioni lungo tutti i canali di vendita online, nonché analizzare il rendimento dei team nelle varie funzioni e localizzare l’inventario nel magazzino. Inoltre, potrai restare aggiornato sul sistema e fornire agli utenti aggiornamenti in tempo reale sulla loro attività tramite le funzionalità analitiche e dei report. Orderhive consente anche agli utenti di memorizzare le informazioni sui clienti per un utilizzo pubblicitario futuro, creare ordini di acquisto, tracciare gli inventari nei magazzini, effettuare dropshipping ed evadere ordini 3PL, tracciare le materie prime richieste per i prodotti, creare fatture e tracciare i pagamenti.

130: Sendcloud

Elaborare e inviare gli ordini è una delle attività più dispendiose a livello economico e di tempo. I nostri fondatori si sono trovati ad affrontare questo problema in prima persona e per questo hanno deciso di creare Sendcloud. Grazie al plug-in, puoi collegare facilmente qualunque negozio online o marketplace a vari corrieri come DHL, DPD, UPS e GLS. Ciò consente di offrire varie opzioni di spedizione al momento del checkout, stampare automaticamente bolle d’accompagnamento, distinte di imballaggio ed etichette di spedizione, inviare automaticamente notifiche di tracciamento con lo stile personale del tuo brand e gestire i resi in modo favorevole per i clienti e senza intoppi. Sendcloud è un tool indispensabile e viene inserito nella lista dei migliori tool per e-commerce perchè ti permette di gestire molti aspetti della logistica e-commerce come:

Per il nostro tool ti mettiamo a disposizione una prova gratuita di 14 giorni: prova Sendcloud! Oppure schedula una demo di Sendcloud con uno dei nostri esperti di e-commerce.

tool spedizioni e-commerce

131: Veeqo

Veeqo è la piattaforma che ti consente di gestire in maniera unificata il tuo inventario. Non importa quanti canali di vendita tu utilizzi, con Veeqo tutto è centralizzato e facile da monitorare. Tra le varie funzioni che rendono speciale questo tool per e-commerce ci sono, tra le altre: l’inventory control (per sapere che cos’hai in stock e dov’è), l’inventory automation (per gestire in maniera completamente automatizzata tutte le azioni di inventario), l’inventory reporting (per dettagli statistici e dati relativi alla tua merce) e il product management (per gestire a pieno la propria merce). Che dire? Non ti resta che provarlo!

132: Brightpearl

Brightpearl è una soluzione omnicomprensiva per e-commerce. Ha come grande pregio quello di essere altamente scalabile e aiutare i negozi online a 360 gradi. Non dovrai mai più preoccuparti di informazioni sparse e di diversi strumenti per la gestione perchè con Brightpearl potrai fare quasi tutto integrando i tuoi canali di vendita in un unico posto e gestendo il magazzino dalla stessa interfaccia.

Marketplace e multicanale

Marketing e gestione multicanale e marketplace

133: JungleScout

Vuoi iniziare a vendere su Amazon? JungleScout è un tool per e-commerce molto utile in questo senso. JungleScout ti supporta in qualunque fase, dalla ricerca al lancio del prodotto, e può aiutarti a pianificare da zero l’intera strategia. Utilizza l’app per filtrare milioni di prodotti e acquisire quello più richiesto in correlazione alla tua nicchia. Puoi persino utilizzarla per identificare i prodotti da vendere sul tuo sito oltre che su Amazon. Il tool ti mostrerà le unità medie vendute al giorno e il profitto medio, fornendoti un quadro chiaro sui tuoi clienti potenziali e aiutandoti a scegliere i prodotti sui quali investire.

Le estensioni di JungleScout (tanto Extension quanto Extension Lite) supportano attualmente i seguenti marketplace:

  • Amazon USA (amazon.com)
  • Amazon Regno Unito (amazon.co.uk) 
  • Amazon Germania (amazon.de)
  • Amazon Canada (amazon.ca)
  • Amazon Francia (amazon.fr)
  • Amazon India (amazon.in)
  • Amazon Messico (amazon.com.mx)
  • Amazon Italia (amazon.it)
  • Amazon Spagna (amazon.es)

134: SellerApp

Scopri i prodotti best-seller su Amazon con la funzione Advanced Product Intelligence di SellerApp. Scopri il potenziale più alto, i prodotti con la minore concorrenza e le nicchie di mercato. Ottieni dati e approfondimenti istantanei sui prodotti, con analisi approfondite, metriche affidabili sui dati e il supporto di esperti per dare il giusto impulso ai prodotti che venderai su Amazon.

135: Sellics

Una soluzione di software tutto in uno per aiutare i venditori di Amazon ad aumentare il loro traffico organico, automatizzare le campagne PPC, tracciare gli utili e molto altro. Questo tool funziona alla perfezione con Seller Central, Seller Vendor e per le agenzie che gestiscono i vendor. 

136: Seller Dynamics

Nella nostra sezione Pubblicità e automazione abbiamo menzionato un tool utile per la gestione dei feed e PPC per la vendita multicanale, ovvero Channable. Tuttavia, vendere su più canali può rivelarsi caotico e può pertanto essere utile centralizzare tutte le operazioni in un solo posto per garantire un processo scorrevole. Il software multicanale Seller Dynamics ti consente di collegare facilmente il tuo negozio a tutti i principali marketplace in modo da gestirli tutti da una sola piattaforma, così da averli sempre sotto controllo. Basta selezionare i propri mercati di vendita, configurare i livelli delle scorte e selezionare le opzioni di prezzo ed evasione degli ordini. A quel punto, puoi organizzare il tuo stock utilizzando Seller Dynamics in tutti i tuoi mercati e negozi integrati, gestendo in modo facile e automatico prezzi, vendite e livelli delle scorte per tenere tutto sotto controllo ed evitare seccature.

137: Linnworks

Vendi su Amazon o su qualunque altro marketplace? O magari stai pensarlo di farlo a breve. Gestire vari canali può essere un gran grattacapo quando non hai tutti i processi centralizzati e gestiti in un solo luogo. Linnworks ha la soluzione per te: ti consente di gestire la tua attività su vari marketplace e sul tuo negozio mediante una vendita multicanale automatizzata per ridurre al minimo gli errori. Con questo tool inoltre conoscerai sempre i livelli delle tue scorte su tutte le piattaforme, riducendo così al minimo la frequenza delle sovravendite ed eliminando qualunque rischio di errore umano causato dalla gestione manuale dell’inventario. Linnworks ti permetterà di vendere facilmente su vari canali in un arco di tempo notevolmente ridotto, con una rapida integrazione di centinaia di marketplace, piattaforme di e-commerce e corrieri. 

138: Sellbrite

Se vendi online, Sellbrite può aiutarti con gli elenchi prodotti multicanale e la gestione dell’inventario. È un tool per commercianti di tutte le dimensioni e aiuta a elencare e vendere prodotti su vari canali di vendita, controllare e sincronizzare l’inventario, gestire ed evadere gli ordini e accedere a report multicanale essenziali per il successo della propria attività.

gestionale e-commerce

139: ProfitGuru

Se vendi su Amazon ma non riesci a calcolare le sue tariffe FBA, ProfitGuru viene in tuo aiuto. Questo tool gratuito è stato concepito per aiutare i venditori di Amazon a comprendere in modo efficiente le tariffe e il profitto per singoli ASIN Amazon. È particolarmente utile per stabilire se un prodotto costituisce una buona opportunità prima di effettuare un ordine con un fornitore. 

Inoltre, la calcolatrice per FBA Amazon fornisce dati approfonditi per la ricerca dei prodotti, inclusa la cronologia dei prezzi, lo storico della classifica delle vendite e la stima delle vendite mensili.

140: Maxpho

Magari non lo sapevi, ma Maxpho può essere una vera e propria svolta per il tuo e-commerce. Il punto di forza di questa piattaforma per e-commerce è l’ottimizzazione alla vendita. Questa soluzione ti permette di vendere multicanale e di avere immediatamente un e-commerce funzionante e pronto all’uso. Inoltre, potrai ridurre le tempistiche per quanto riguarda la gestione (che potrai effettuare da un unico pannello centralizzato).

141: eDock

Con questa soluzione tutta italiana ci limitiamo ad elencarne i punti di forza… Cosa puoi fare con eDock?  Semplice:

  • Aumentare esponenzialmente le vendite raggiungendo clienti che navigano sui marketplace più conosciuti.
  • Migliorare i tassi di conversione grazie ai servizi grafici che il tool offre.
  • Gestione intelligente delle scorte.
  • Ridurre i costi d’evasione degli ordini.

142: Lengow

Lengow ti consente di essere dove sono i tuoi clienti… Dovrai solo scegliere su quali canali effettuare le vendite e Lengow ti permetterà di arrivarci. Il tool perfetto per conquistare il mondo con i tuoi prodotti! Puoi integrare il tuo e-commerce in pochi semplici passi ed arrivare ad essere presente su tutti i marketplace d’interesse per il tuo settore.

143: BindCommerce

BindCommerce è una piattaforma che funge da vero e proprio integratore. Ti permette di “far parlare tra loro” tutti i sistemi che adoperi per la gestione del tuo e-commerce. Utilizzando una metafora, è il perfetto collante per unire i pezzi.

144: NewCart

NewCart è la soluzione “chiavi in mano” per la creazione del tuo negozio online. Si tratta di una soluzione semplicissima da configurare con delle funzionalità chiave per un e-commerce (come il sistema di gestione dei pagamenti) configurabili in un paio di click. Tra i tanti validi motivi per scegliere NewCart c’è l’alto livello di assistenza fornita, d’altronde… chi vorrebbe trovarsi con un e-commerce che non funziona?

Gestione dei progetti e amministrazione

Gestione dei progetti e comunicazione con i team

145: Tickspot

TickSpot è un software di gestione del tempo che ti aiuta a verificare che i tuoi progetti vengano portati avanti in modo efficiente. Gli utenti possono tracciare la quantità di tempo trascorsa su ciascuna mansione, prendere appunti e passare da un timer all’altro in base alla mansione sulla quale sono impegnati in quel momento. Tutto questo potrebbe sembrare molto noioso, ma è un’attività molto conveniente per identificare eventuali colli di bottiglia nelle operazioni e trovare una soluzione. Se utilizzata in maniera costruttiva, con TickSpot potrai spronare i tuoi dipendenti a valutare quanto tempo dedicano al completamento di determinate mansioni e promuovere così una maggiore efficienza.

Puoi anche utilizzare le funzioni per report di TickSpot per monitorare i budget dei progetti e la produttività, assegnare mansioni ai membri del team o impostare progetti ricorrenti dall’interno dell’app.

146: Trello

Sappiamo tutti che non è facile essere efficienti nella gestione dei progetti. Se stai iniziando a valutare un possibile tool di gestione dei progetti, potrai sentirti un po’ spiazzato dall’eccesso di scelte, ognuna con i suoi pro e i suoi contro. I pannelli, gli elenchi e le schede di Trello ti consentono di pianificare, organizzare e dare priorità ai tuoi progetti insieme a tutto il tuo team. Uno dei vantaggi principali di Trello sono i suoi pannelli kanban digitali che possono essere visualizzati da tutti i membri del team, che lavorino in remoto o in luoghi diversi. Il tuo team si sentirà concentrato e motivato, ma soprattutto soddisfatto quando sposterai le mansioni che sono già state portate a termine. Puoi anche usare Butler di Trello per includere l’automazione del flusso di lavoro. Con Butler potrai rimuovere dalla tua to-do-list alcune mansioni noiose grazie a condizioni basate su regole, pulsanti personalizzati per schede e pannelli e comandi per il calendario e per le scadenze. Infine, Trello può aiutare te e il tuo team a lavorare in modo più intelligente per portare a termine il lavoro in modo più rapido.

147: Asana

Asana è un altro tool di gestione dei progetti; probabilmente ne avrai già sentito parlare. Ti consente di allineare attività e progetti e semplifica il tuo lavoro per la massima efficienza. È un tool di gestione dei progetti di alto livello che ti aiuterà a collegare i progetti tra di loro, verificando l’allineamento del team o dell’intera azienda, a seconda del tuo livello di utilizzo. Potrai creare varie attività per ciascun membro del team, creare piani, contrassegnare progetti e attività come complete, assegnare mansioni specifiche a dipendenti specifici, e molte altre funzioni. È estremamente utile quando hai scadenze entro le quali pianificare le tue attività, per non restare indietro. Inoltre, può essere integrato con le app di Google Drive, il che ti consentirà di importare facilmente qualunque documento già esistente.

148: Slack

Stanco di mandare una quantità infinita di e-mail al tuo team, persino per i quesiti più irrilevanti? Slack può sostituire le e-mail con un sistema di messaggistica istantanea per il tuo team, raggruppando tutte le comunicazioni in una sola app. Stanco di aggiungere in copia un elenco lunghissimo di interlocutori? Crea canali o gruppi e invita vari utenti a collaborare liberamente in un’unica piattaforma. Con le sue versioni desktop e mobile, Slack è una soluzione ideale per aiutare i membri del tuo team a collaborare tra di loro e a coordinare il lavoro ovunque essi si trovino.

149: Jira

Jira è un software agile per la gestione dei progetti, solitamente utilizzato dai team di sviluppo per pianificare, tracciare e lanciare un software, ma viene spesso utilizzato anche da altri dipartimenti che lavorano all’interno di team agili. Oltre a creare storie, pianificare sprint, tracciare problematiche e inviare aggiornamenti, gli utenti possono generare report che aiutano a migliorare i team e a creare flussi di lavoro efficienti. Essendo un software Atlassian, si integra con molti tool che consentono ai team di gestire in toto i loro progetti e i loro prodotti. Jira Software è disponibile per ogni membro del tuo team per agevolare la pianificazione, il monitoraggio e il completamento dei loro progetti.

gestione progetti e-commerce

150: Rocket.Chat

Rocket.chat è una piattaforma open source per la collaborazione e la comunicazione in team con chat in tempo reale, conferenze video e audio, condivisione di file, traduzioni di messaggi e molto altro. Rocket.Chat consente le comunicazioni tra intere organizzazioni, team o singoli individui all’interno di gruppi o conversazioni individuali, consentendo anche la creazione di canali e conversazioni per favorire la collaborazione.

151: Coda

Sarebbe bello se potessi usare un solo documento per tutti i tuoi file excel sparsi per l’azienda, vero? Bene, ora puoi farlo… Con Coda non dovrai più giocare a ping pong tra uno sheet e l’altro. Tutti i tuoi documenti relativi ai progetti possono essere centralizzati in un’unica schermata, non male vero?

Amministrazione e altro

152: Xero

Tieni in ordine le tue finanze con questo tool di contabilità online. Xero è uno strumento fantastico per l’organizzazione della contabilità online delle piccole aziende. Xero offre una vista del flusso di cassa degli imprenditori in tempo reale e vanta alcuni extra interessanti come la creazione di fatture online in soli pochi clic. E con l’app mobile potrai usare tutte queste funzioni ovunque tu sia!

153: Kin

Se desideri investire meno tempo in noiose attività di back-office, usa un tool come Kin. Kin ti aiuta a gestire tutte le tue esigenze di HR per il tuo e-commerce. Questo tool gestisce l’assunzione, i dati e i file dei dipendenti, i permessi e le revisioni del rendimento in un unico sistema basato su cloud dal facile utilizzo. 

154: Zapier

Collega tra di loro una serie di app diverse per ottimizzare i tuoi processi e favorire uno svolgimento scorrevole del tuo lavoro. Zapier funge da canale per diversi servizi per aiutarti in una vasta gamma di operazioni, dall’automatizzazione del tracciamento dei clienti con il tuo sistema di pagamento fino all’aggiornamento di un foglio di calcolo con i nuovi acquisti. È uno strumento potente che ti aiuta a semplificare vari processi a mano a mano che la tua attività si amplia. 

155: Exact Online

Exact Online offre un software aziendale su cloud concepito specificamente per le PMI e per i loro commercialisti. Dalla contabilità alle soluzioni internazionali, Exact agevola il monitoraggio del tuo stato finanziario, per te e per i tuoi contabili. Inoltre, puoi anche scegliere di utilizzare le sue soluzioni ERP e per i processi aziendali.

156: TaxJar

Detesti perderti tra fogli di calcolo pieni zeppi di calcoli? A nessuno piace perdere le proprie giornate a cercare di calcolare le tasse! TaxJar ti aiuta ad automatizzare questo processo analizzando report e archivi nel giro di pochi minuti. Non dovrai più perdere tempo con questi grattacapi amministrativi e potrai dedicarlo a ottimizzare altre aree del tuo business.

157: Signifyd

Le frodi e i riaddebiti sono degli inconvenienti che molte attività si trovano ad affrontare e possono davvero ledere la loro crescita. Con Signifyd puoi scegliere di gestire tu stesso le frodi manualmente oppure di esternalizzare tale mansione a un team di Signifyd che revisionerà gli ordini e gestirà tali processi al posto tuo.

158: App Sumo

Un tool davvero prezioso che non potevamo escludere da questo folle elenco è App Sumo. Con App Sumo non ti ritroverai mai a pagare di nuovo dei prezzi altissimi per i tool che stai cercando. Indipendentemente da come funzioni il tuo flusso di lavoro, App Sumo vanta una gran varietà di occasioni per una vasta gamma di tool, il che significa che tu e i tuoi dipendenti riuscirete sempre a trovare un buon affare. Iscriviti alla sua newsletter e riceverai le nuove occasioni direttamente nella tua casella di posta.

CyberSecurity

Vulnerabilità informatiche, compliance, privacy e GDPR

159: Swascan

Swascan è la soluzione all-in-one per la sicurezza informatica del tuo negozio online. Ad oggi, la protezione online è fondamentale sia per te che per i tuoi clienti quindi è bene affidarsi a professionisti riconosciuti che sanno come proteggere la tua attività da eventuali attacchi esterni. Le funzioni di Swascan sono molteplici: dalla valutazione delle vulnerabilità, alla scansione del tuo network fino alle simulazioni di attacchi di phishing per formare te e i tuoi dipendenti. Non aspettare che sia troppo tardi, prevenire è sempre meglio che curare… Soprattutto quando di mezzo c’è la tua attività!

160: Iubenda

Nel caso in cui non avessi ancora provveduto, Iubenda ti può aiutare con la compliance in materia di GDPR. La privacy dei dati è un argomento molto sensibile quindi è bene che tu sia a norma di legge per quanto riguarda questo aspetto.

161: OneTrust

Su OneTrust c’è poco da dire… E’ il leader mondiale per quanto riguarda la compliance alle normative. Hai bisogno di aiuto sotto questo aspetto? Non esitare a contattare il loro team per adeguare il tuo e-commerce alle disposizioni vigenti.

I tuoi tool preferiti

Non vedi nell’elenco uno dei tuoi tool preferiti che utilizzi attualmente? Lasciaci un commento di seguito e facci sapere quali software ti stanno aiutando di più a far crescere il tuo e-commerce. E non dimenticare di dirci se hai già adottato uno di quelli che ti abbiamo consigliato in questo elenco!

 

 

 

 

Leave a Reply