Spedizioni internazionali – Hai un’attività online e vuoi farla crescere a livello internazionale? Vendi già all’estero ma hai problemi con le spedizioni internazionali? In entrambi i casi questo articolo fa al caso tuo. 

Spedire in Europa e nel mondo dall’Italia non è così semplice e ci sono molti aspetti da tenere in considerazione. Basti pensare ai moduli doganali, ai costi di spedizione, ai tempi di consegna e, non ultimo, a quale corriere scegliere per le tue spedizioni internazionali.

Abbiamo realizzato questo articolo per aiutarti a trovare un soluzione ottimale per il tuo e-commerce, così che non dovrai più preoccuparti delle spedizioni internazionali.

Vediamo insieme l’indice dei contenuti e a quali domande risponderemo in questo articolo sulle spedizioni internazionali.

Indice dei contenuti (cliccando direttamente sulla voce che ti interessa puoi saltare direttamente al paragrafo dedicato):

Prima di addentrarti nella lettura dell’articolo, abbiamo realizzato una guida pdf sui 10 consigli per ottimizzare le spedizioni internazionali. Non fartela scappare!

Se invece vuoi scoprire di più su come ottimizzare le spedizioni del tuo e-commerce, ti invito a dare un’occhiata ai nostri articoli su:

Spedire dall’Italia: cosa serve?

Al giorno d’oggi ci sono molte opportunità per i venditori online che decidono di spedire all’estero dall’Italia, ma anche alcune sfide. Vediamo insieme quali sono le cose da tenere in considerazione per le spedizioni internazionali dall’Italia:

  • Costi più alti: naturalmente, spedire i tuoi pacchi più lontano comporterà costi maggiori. Con una pianificazione intelligente e selezionando il corriere giusto, però, dovresti essere in grado di ottenere un buon ritorno sull’investimento.
  • Maggiori risorse necessarie: questo implica più tempo richiesto per l’amministrazione e la gestione della burocrazia richiesta per le spedizioni internazionali. Inoltre, potresti aver bisogno di adattare il packaging dei tuoi prodotti o aggiornare il software che utilizzi per la gestione dei corrieri e degli ordini. 
  • Gestione dei documenti doganali: sicuramente la parte più noiosa delle spedizioni internazionali è quella relativa alla documentazione doganale, anche perché può essere molto diversa in base alla destinazione e la tipologia di ordine. Fortunatamente, ho dedicato una sezione ad hoc sull’argomento più avanti nell’articolo.
  • Maggiori criticità legate alla perdita o alla mancata consegna dell’ordine: ci sono sempre rischi legati alla consegna dell’ordine, che si amplificano quando parliamo di spedizioni internazionali. Per questo motivo è importante affidarsi a soluzioni innovative di tracciamento delle spedizioni.
  • Scegliere il corriere giusto: questo è sicuramente il punto più importante. Scegliere il corriere giusto per le spedizioni internazionali potrà evitare seccature in fase di emissione dell’ordine e in fase di consegna al cliente finale. Non preoccuparti, vedremo insieme in questo articolo come scegliere il miglior corriere per le tue esigenze.

Spedizioni internazionali: documenti e procedure

Come abbiamo accennato in precedenza, la documentazione necessaria per spedire all’estero può essere davvero un problema, soprattutto se non hai ancora un’esperienza consolidata nelle spedizioni internazionali. 

Con un po’ di pazienza e alcuni dei consigli che ti daremo in questo articolo, anche tu potrai spedire all’estero i tuoi prodotti senza problemi e con tutta la documentazione necessaria.

Vediamo insieme le principali caratteristiche dei documenti per le spedizioni internazionali

Moduli Doganali CN22 e CN23

I moduli doganali CN22 e CN23 sono necessari nel caso in cui si voglia spedire pacchi al di fuori dell’Unione Europea. Contengono informazioni importanti sulla merce che stai inviando, ad esempio: 

  • Quali articoli sono inclusi nella spedizione. 
  • Qual è il valore degli articoli.
  • Mittente e destinatario della spedizione.
  • I soggetti coinvolti nella spedizione.

Questo tipo di documentazione è di grande rilievo per quanto riguarda tassazione, sicurezza, salute pubblica e protezione ambientale. Assieme alle fatture commerciali, questi moduli consentono alle autorità doganali di decidere se applicare o meno i dazi di importazione sulla merce che stai inviando. Di seguito ti allego un paio di immagini d’esempio. Le immagini dei moduli CN22 e CN23 sono in inglese, in quanto – solitamente – questa documentazione si compila in lingua inglese per renderne più facile la comprensione (lo stesso vale per la fattura commerciale).

documenti per spedire dall'italia

Sicuramente ti starai chiedendo qual è la differenza tra il modulo CN22 e il modulo CN23, è presto detto. La scelta tra il modulo CN22 e il modulo CN23 dipende essenzialmente dal peso e dal valore del pacco. Nel caso di pacchetti dal peso fino a 2 kg e che valgono fino a 425 € bisogna utilizzare il modulo CN22. Il CN23 è richiesto nel caso di pacchi che pesano da 2 a 20 kg e che hanno un valore pari o superiore a 425 €.

spedizioni internazionali documenti

Se sei interessato ad approfondire l’argomento, ti consiglio l’articolo che abbiamo realizzato sui moduli doganali.

Fattura commerciale

La fattura commerciale è un documento doganale specifico per le esportazioni che agevola il passaggio dei pacchi alla dogana. È molto importante compilarla nel modo più corretto ed esaustivo possibile, in modo tale che le autorità doganali possano stabilire in modo più rapido quali imposte e dazi d’importazione applicare al tuo pacco.

Come nel caso dei moduli CN22 e CN23, per le spedizioni all’interno dell’UE la fattura commerciale non è necessaria. Se vuoi approfondire di più sul tema, abbiamo realizzato un contenuto che ti aiuta a creare la tua fattura commerciale in un click.

Spedizioni internazionali: differenze tra i documenti

Le differenze tra Fattura commerciale e moduli doganali CN22 / CN23 sono riassumibili in due casistiche:

  • Se la spedizione internazionale è diretta fuori dall’Unione Europea e utilizzi un corriere postale (come Poste Italiane, ad esempio), devi utilizzare i moduli CN22 o CN23 in aggiunta alla fattura commerciale. 
  • Se la spedizione internazionale è diretta fuori dall’Unione Europea e utilizzi un corriere espresso (come DHL Express o UPS), non sarà necessario allegare i moduli doganali CN22 o CN23. Basterà, in questo caso, solo la fattura commerciale.

La principale differenza, quindi, sta nel fatto che la fattura commerciale è sempre richiesta per tutte le spedizioni e-commerce, i moduli CN22 o CN23 sono richiesti solo per i servizi postali.

HS code (codice SA)

I codici dei sistemi armonizzati (SA), o nella denominazione inglese HS codes, sono stati introdotti dall’OMD (Organizzazione mondiale delle dogane). Forniscono un sistema di denominazione standardizzato per descrivere le merci spedite. Questo aiuta a semplificare i flussi di spedizione internazionale tra diversi paesi. 

Ma non solo, aiuta anche a garantire che le spedizioni arrivino dal mittente al destinatario in tempo. I funzionari doganali sono obbligati a utilizzare i codici HS per sdoganare ogni pacco che attraversa i confini internazionali. Anche in questo caso, nel nostro articolo puoi trovare tutto quello che c’è da sapere sull’HS code. In questo articolo abbiamo inserito un tool gratuito per trovare in un click il codice SA specifico per ogni tipo di merce… Provalo!

Incoterms

Gli Incoterms, contrazione di International Commercial Terms, sono termini di consegna internazionali standardizzati. Aiutano diversi paesi a interpretare le modalità di spedizione e trasporto. Ciò include responsabilità per costi, sdoganamento, responsabilità e trasporto. Gli Incoterms vengono aggiornati ogni dieci anni. Nuovi incoterms sono stati introdotti nel 2020. I precedenti sono ancora validi ma è sempre buona norma utilizzare i nuovi Incoterms introdotti nel 2020. 

Spedizioni internazionali dall’Italia: le migliori opzioni

La scelta delle migliori opzioni per le spedizioni internazionali dall’Italia dipende da due fattori:

  • Tempi di consegna, quanto veloce vuoi che sia la tua spedizione?
  • Prezzo della spedizione, quanto sei disposto a far pagare ai tuoi clienti?

Ovviamente, la decisione può prendere in considerazione anche il valore dell’ordine e la tipologia di merce che vuoi spedire. Date queste premesse, le opzioni che hai a disposizione per le spedizioni internazionali dall’Italia sono:

  • Corriere espresso: il metodo più comune utilizzato dai venditori online, soprattutto per chi spedisce merce di piccolo volume e peso. Le opzioni a disposizione sono molte e variano in base a velocità e prezzo, le vedremo insieme più avanti in questo articolo.
  • Spedizione aerea: metodo affidabile e maggiormente utilizzato per le spedizioni in altri continenti, come America e Asia. La consegna è molto veloce, ma al contempo il prezzo è molto alto.
  • Spedizione tramite nave: metodo altrettanto affidabile ma molto più lento della spedizione per via aerea, le spedizioni via mare sono particolarmente utilizzate per spedire merci di elevato volume e che non richiedono una data di arrivo troppo stringente.

Quale metodo per spedire dall’Italia scegliere per l’e-commerce?

Dopo tutte queste considerazioni, ti starai chiedendo: qual è il metodo di spedizione più adatto per il mio e-commerce? 

Domanda lecita a cui non c’è una sola risposta che vale per il 100% dei casi. Ci sono tuttavia alcune domande da cui partire per arrivare ad una decisione ottimale:

  • Qual è il valore unitario dei prodotti? Alto o basso?
  • Quanto sono disposti a pagare i tuoi clienti per la spedizione?
  • Quanto sono disposti ad aspettare i tuoi clienti per la consegna?
  • Qual è il margine sui prodotti che vendi?

Partiamo dall’assunto che più veloce è la consegna maggiore è il costo della spedizione. Nel caso di prodotti ad elevato valore unitario è più probabile che le esigenze e gli standard dei tuoi clienti siano elevati, in termini di qualità e velocità del servizio. In questo caso, ti suggerisco di adottare una soluzione di consegna espressa, a dispetto dei costi più elevati della media. Nel caso, invece, di prodotti a basso valore unitario vale l’opposto: meglio adottare un sistema più lento di consegna, cercando di contenere al massimo i costi. 

E per quanto riguarda la consegna gratuita? Innumerevoli studi, tra cui il nostro report e-commerce, hanno dimostrato come la consegna gratuita aumenti le conversioni in fase di pagamento, ma questo non deve andare a discapito della tua marginalità. Una soluzione interessante è quella di offrire la spedizione gratuita anche per gli ordini internazionali solo sopra una certa soglia di spesa.

Spedizioni internazionali: tempi e costi di consegna

Passiamo adesso ad analizzare più nel dettaglio i tempi e i costi per le spedizioni internazionali dall’Italia.

Al fine di esempio prendiamo i costi e i tempi per le spedizioni internazionali forniti da Poste Italiane per il servizio Crono Internazionale.

Spedire in Europa: tempi e costi 

Spedizioni internazionali: Zona 1 – Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, UK, Irlanda repubblica, Lussemburgo, Olanda, Spagna (no isole)

  • Tempi di consegna: 3 giorni lavorativi, oltre quello di ritiro.
  • Costo per spedizione internazionale  0 – 5 Kg: € 9,50 – € 14,75
  • Costo per spedizione internazionale  6 – 10 Kg: € 15,00 – € 18,50
  • Costo per spedizione internazionale  11 – 15 Kg: € 20,75 – € 22,25
  • Costo per spedizione internazionale  16 – 20 Kg: € 23,00 – € 25,25

Spedizioni internazionali: Zona 2 – Bulgaria, Croazia, Estonia, Finlandia, Grecia (no isole), Lettonia, Lituania, Polonia, Portogallo, Repubblica ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Ungheria

  • Tempi di consegna: 3 giorni lavorativi, oltre quello di ritiro (per alcuni CAP della Norvegia e del Portogallo 3-5 giorni oltre quello di ritiro).
  • Costo per spedizione internazionale  0 – 5 Kg: € 17,00 – € 22,25
  • Costo per spedizione internazionale  6 – 10 Kg: € 24,00 – € 29,50
  • Costo per spedizione internazionale  11 – 15 Kg: € 32,75 – € 37,75
  • Costo per spedizione internazionale  16 – 20 Kg: € 39,00 – € 43,75

Spedire nel Regno Unito: tempi e costi

  • Tempi di consegna: 3 giorni lavorativi, oltre quello di ritiro (per alcuni CAP della Norvegia e del Portogallo 3-5 giorni oltre quello di ritiro).
  • Costo per spedizione internazionale  0 – 5 Kg: € 9,50 – € 16,25
  • Costo per spedizione internazionale  6 – 10 Kg: € 16,25 – € 24,00
  • Costo per spedizione internazionale  11 – 15 Kg: € 25,75 – € 28,50
  • Costo per spedizione internazionale  16 – 20 Kg: € 29,25 – € 32,00

Spedire negli Stati Uniti: tempi e costi

  • Tempi di consegna: 3-5 giorni lavorativi, oltre quello di ritiro.
  • Costo per spedizione internazionale  0 – 5 Kg: € 18,75 – € 37,50
  • Costo per spedizione internazionale  6 – 10 Kg: € 48,75 – € 71,25
  • Costo per spedizione internazionale  11 – 15 Kg: € 76,50 – € 90,75

Spedire in Cina: tempi e costi

  • Tempi di consegna: 3-5 giorni lavorativi, oltre quello di ritiro.
  • Costo per spedizione internazionale  0 – 5 Kg: € 37,75 – € 41,75
  • Costo per spedizione internazionale  6 – 10 Kg: € 43,75€ 46,75
  • Costo per spedizione internazionale  11 – 15 Kg: € 50,75€ 58,50

Il corriere per le spedizioni internazionali

Abbiamo appena visto un esempio dei costi e dei tempi richiesti per le spedizioni internazionali dall’Italia, per diverse tipologie di ordine. Vediamo adesso, più in generale quali sono i servizi disponibili per i più diffusi corrieri italiani.

Spedizioni internazionali con GLS

spedizioni internazionali gls

GLS, secondo le ultime stime dell’AGCOM è il corriere più diffuso in Italia per le consegne espresse di pacchi. Abbina, infatti, un’ottima capillarità sul territorio con prezzi competitivi per la qualità del servizio offerto.

Si tratta di una realtà logistica internazionale, di proprietà delle Poste del Regno Unito che grazie alla sua rete in franchising ha una buona capillarità nei principali paesi europei con i seguenti servizi disponibili:

  • GLS Parcel: spedizioni porta a porta in Europa per ordini di massimo 40 Kg. I tempi di consegna sono di 2 giorni per i centri europei principali e 4 giorni per le zone periferiche.
  • GLS Express: spedizioni in tutto il mondo per ordini di massimo 68 Kg. I tempi di consegna sono di 2 giorni per Europa e Stati Uniti e 4 giorni per il resto del mondo.
  • GLS Logistic: spedizioni porta a porta senza limite di carico in tutta Europa. I tempi previsti di consegna sono compresi tra le 72 e le 96 ore.

Spedizioni internazionali con Poste Italiane

spedizioni internazionali poste italiane

Poste Italiane, tra tutti i corrieri espressi, è quello che ha una presenza più radicata nel territorio italiano. Grazie alla sua rete di più di 12.000 sedi nazionali, riesce a fornire un ottimo servizio anche nelle zone disagiate e nelle isole del territorio italiano.

Anche a livello internazionale offre servizi di tutto rispetto, contando sulle infrastrutture di SDA, che Poste stessa ha acquistato nel 1998. Ma vediamo adesso i principali servizi internazionali offerti da Poste Italiane:

  • Poste Delivery International Standard: consente di spedire pacchi fino ad un peso massimo di 20 Kg. I tempi di consegna variano da 10-15 per l’Unione Europea ai 10-25 giorni per il resto del mondo. È disponibile anche la spedizione online con l’assistenza doganale free-of-charge. 
  • Poste Delivery International Express: soluzione più veloce rispetto alla precedente, che consente di spedire pacchi fino a 30 Kg in 2 giorni nei paesi UE e in un massimo di 4 giorni per i paesi extra UE. Come l’International Standard, è inclusa l’assistenza doganale online.
  • Poste Delivery Europe: soluzione per per spedizioni in Europa fino a 30 Kg, con tempi di consegna di 3 giorni e, in aggiunta, giacenza presso l’operatore postale estero. Anche in questo caso è possibile effettuare anche la spedizione online e ottenere assistenza doganale inclusa nel costo base. 
  • Poste Delivery Globe: soluzione per spedire pacchi fino a 30 Kg nei paesi extra UE, con tempi di consegna tra 2 e 5 giorni (esclusi sabato e festivi). Consente di spedire anche online con il servizio di assistenza doganale incluso nel prezzo e giacenza presso l’ufficio postale estero. 

Spedizioni internazionali con BRT (Bartolini)

spedizioni internazionali brt

Anche BRT (Bartolini) offre servizi per le spedizioni internazionali, facendo forza su due diversi network, quello di DPD Group e quello EuroExpress.

Vediamo insieme quali sono le opzioni migliori per le tue spedizioni internazionali dall’Italia:

  • DPD Group:
    • Peso massimo per collo: 31,5 Kg per collo
    • Tempi di consegna: 2 – 5 giorni, solo Europa
    • Servizi accessori: prova di avvenuta consegna online, assicurazione, gestione delle giacenze, servizio import.
  • Euroexpress:
    • Peso massimo: 50 Kg per collo o 1000 Kg per bancali;
    • Tempi di consegna: 2 – 3 giorni per la Zona 1 Europea e 4 – 9 giorni per la Zona 2 Europea e le zone periferiche.
    • Servizi accessori: prova di avvenuta consegna, contrassegno, porto assegnato.

Anche in questo caso per avere maggiori informazioni relative alle spedizioni nazionali e internazionali, ti invito a dare un’occhiata al nostro articolo sulle spedizioni con BRT.

Spedizioni Internazionali con DHL Express

Anche DHL Express offre valide alternative per spedire dall’Italia. Vediamo insieme quali sono le migliori per le spedizioni e-commerce:

  • DHL Express 9:00: consegna porta a porta entro le ore 9:00 del giorno feriale successivo a quello di ritiro.
  • DHL Express 12:00: consegna porta a porta entro le ore 12:00 del giorno feriale successivo a quello di ritiro.
  • DHL Express Economy Select: consegna porta a porta in un giorno stabilito in Europa e nel mondo. Questo servizio si presta a carichi più pesanti e per consegne meno urgenti.
  • DHL Express Worldwide: consegna porta a porta entro la fine del giorno lavorativo successivo a quello del ritiro. Anche in questo caso vengono presi in considerazione solo i giorni feriali.

Spedizioni internazionali automatiche

Giunti alla parte finale del nostro articolo, abbiamo visto che gli aspetti da prendere in considerazione per spedire a livello internazionale sono molti, sia da un punto di vista delle documentazione che da un punto di vista dei corrieri da scegliere.

Per questo motivo è importante, dove possibile, automatizzare i processi e risparmiare quanto più tempo possibile.

Una soluzione come Sendcloud ti consente di fare proprio questo. Ti basta connettere i tuoi canali di vendita (Amazon, Ebay, WooCommerce, Shopify, Prestashop e molti altri…) con i tuoi corrieri e potrai gestire tutte le tue spedizioni in un’unica piattaforma. Questo è possibile anche se gestisci un negozio online in dropshipping.

Con Sendcloud, puoi:

  • Impostare regole di spedizione in base alle caratteristiche dell’ordine.
  • Stampare lettere di vettura in un click.
  • Inviare notifiche personalizzate ai tuoi clienti per ogni aggiornamento nel tracking della spedizione.
  • Assicurare le spedizioni per gli ordini nazionali e internazionali.
  • Creare una pagina di tracking personalizzata, aggiungendo il tuo brand, i tuoi canali social e eventuali banner con sconti dedicati ai tuoi clienti.
  • Usare Pack&Go per sincronizzare il picking dei prodotti in magazzino con la stampa delle lettere di vettura.
  • Gestire i resi del tuo e-commerce.

Puoi provare tutte queste funzionalità gratuitamente e creare il tuo account Sendcloud oppure puoi richiedere una demo direttamente al nostro team dalla pagina dedicata: demo Sendcloud.

Leave a Reply