Skip to main content

Se il tuo negozio e-commerce tratta prodotti alimentari e ti stai chiedendo quale sia il modo migliore di effettuare spedizioni alimentari, in questo articolo troverai tutte le risposte che stai cercando.

Vedremo quali sono i corrieri più convenienti a seconda che tu debba spedire in Italia o all’estero. Vedremo cosa comporta spedire alimenti nel Regno Unito dopo la Brexit, importazione di alimenti in USA e i servizi dedicati dei principali corrieri.

Come sempre quando si parla di spedizioni online, dare una risposta univoca per ogni esigenza è impossibile.

Tutto dipende da quanta merce alimentare devi spedire, se è deperibile o meno, e dalla destinazione.

Ma abbiamo fatto del nostro meglio per rendere questa guida utile per ogni tipo di esigenza.

Se stai cercando delle informazioni specifiche su un corriere per spedizioni alimentari, ti basta cliccare l’indice qui sotto per saltare al corriere che desideri.

 

Spedizione pacchi alimentari non deperibili.

Sono considerati non deperibili tutti gli alimenti a media o lunga scadenza che non necessitano di una particolare temperatura di conservazione (pasta, olio, scatolami, conserve ecc…).

Questo genere di prodotti possono essere spediti come se si trattasse di merce generica e vengono trasportati senza problemi dalla maggior parte dei corrieri.

A seconda del tipo di merce, come i liquidi per esempio, potrebbero essere dei limiti di quantità per spedizione.

Gli alimenti non deperibili rappresentano la quasi totalità del traffico di prodotti alimentari che circolano tramite singoli pacchi nel mondo.

Questo dipende sia dalle limitazioni dei corrieri, sia dalle dogane.

La maggior parte dei vettori non è attrezzata attrezzata per offrire un servizio di trasporto a temperatura costante dedicato al cibo.

E la legislazione doganale di alcuni paesi (come gli Stati Uniti) non consente l’importazione di pacchi contenenti merci deperibili.

 

Spedizione pacchi alimentari deperibili

Cosa fare quindi nel caso il tuo negozio e-commerce si occupasse di prodotti deperibili o, come i surgelati, strettamente dipendenti dalla temperatura?

Se questo è il tuo caso, vediamo che cosa si può fare.

Ci sono 3 tipi diversi di spedizioni per merci alimentari deperibili che variano a seconda della temperatura richiesta dal carico:

  • Trasporto a -18° C (surgelati)
  • Trasporto tra -2° e 15° C (carni, formaggi, pesce, etc.)
  • Trasporto tra 15° e 25° C (medicinali, alimenti semi-freschi, etc.)

La maggior parte dei corrieri su strada non garantisce nessuna di queste temperature.

Alcuni dei corrieri più grandi (come DHL o UPS) hanno dei servizi detti a temperatura costante che può variare dai 4° ai 15° C.

Tuttavia, dal momento che le tariffe sono piuttosto alte, i loro servizi vengono generalmente impiegati per il trasporto di medicinali.

Ma possono funzionare anche per beni alimentari con alti ricarichi di vendita.

Detto ciò, per qualsiasi cosa che necessita di un camion refrigerato, le linee di spedizioni convenzionali non sono adeguate.

Bisognerà quindi rivolgersi a società specializzate nel settore alimentare refrigerato con flotte di camion frigo.

Trattandosi di canali estremamente specializzati il resto dell’articolo tratterà principalmente la spedizione di beni non deperibili.

Imballaggio per spedizioni alimentari

Parlando di spedizioni alimentari, uno degli aspetti più importanti è la cura nell’imballaggio.

La qualità dell’imballaggio fa in modo che la merce alimentare non possa essere danneggiata o contaminata durante il trasporto.

Ma c’è di più. Gli imballaggi alimentari sono regolati da norme CE, perciò è fondamentale assicurarsi di essere informati e in regola.

Venire meno ai requisiti minimi imposti dalla legge, oltre che al danneggiamento del carico, può portare anche a multe e sanzioni.

Fortunatamente i corrieri ne sono perfettamente al corrente, e ogni vettore sarà in grado di provvedere dettagliate istruzioni su come imballare al meglio i tuoi prodotti. Perciò è sempre meglio informarsi direttamente presso il servizio clienti del vettore che sceglierai di utilizzare.

 

Spedizione pacchi alimentari in Italia

Se il tuo ecommerce distribuisce prodotti alimentari soprattutto in Italia, in questa sezione abbiamo raccolto le informazioni sui corrieri che operano principalmente su suolo italiano.

Questo non significa che operano solo in Italia o che non si possano utilizzare altri corrieri (come FedEx o GLS), quelli elencati di seguito sono quelli con il rapporto migliore di prezzo/capillarità della rete.

Spedizioni Alimentari BRT

BRT è uno dei giganti nazionali delle spedizioni, perciò non lo si può non citare per primo.

Possiede una grande flotta di camion e abbina prezzi convenienti a una buona affidabilità per quanto riguarda i tempi di consegna. È in grado di consegnare rapidamente e basso costo su tutto il territorio.

Tuttavia, nonostante potenti mezzi e prezzi accessibili, BRT non mette una cura eccezionale nel maneggiare i pacchi. 

Per questa ragione, oltre a rispettare i minimi standard di legge, sarà opportuno utilizzare imballaggi robusti.

Soprattutto se tratti merci delicate, magari conservate sottovetro.

Sfortunatamente BRT non offre un servizio di spedizioni a temperatura controllata, perciò sarà possibile spedire solo pacchi alimentari non deperibili.

Spedizioni Alimentari Poste Italiane

Anche Poste italiane permette la spedizione di beni alimentari non deperibili.

Detto questo, fanno comunque riferimento tutte le usuali limitazioni dei loro servizi per quanto riguarda il peso e il dimensionamento dei pacchi.

Per questa ragione, Poste Italiane non è probabilmente il primo vettore che viene in mente per gestire le spedizioni di un e-commerce.

In particolare l’inaffidabilità del servizio è piuttosto allarmante. Quelli che per uso personali sono semplici fastidi, diventano danni economici nel momento in cui si passa a un’ottica commerciale.

Tuttavia la rete delle poste può raggiungere qualsiasi punto del paese per dei prezzi estremamente ragionevoli e non necessita della sottoscrizione di alcun contratto.

Perciò… non si sa mai. Può essere utile tenere presente questa opzione, soprattutto per località difficili da raggiungere.

Per saperne di più puoi leggere il nostro articolo sulle zone disagiate.

Spedizioni alimentari SDA

SDA è il servizio commerciale di Poste Italiane.

A differenza del servizio pubblico, SDA ha una buona affidabilità e molte meno limitazioni.
Il livello dei loro servizi (soprattutto se parliamo di spedizioni non ingombranti) sono paragonabili con quelli di BRT.

Tuttavia, anche SDA accetta esclusivamente alimenti non deperibili a bordo dei propri camion.

Spedizioni prodotti alimentari Unione Europea

Se il tuo e-commerce è dedicato ad esportare il gusto del cibo italiano in Europa, questa è la sezione che fa per te.

Qui prenderemo in esame quali sono le opzioni più convenienti per spedire alimenti non deperibili all’interno dell’Unione Europea.

Grazie al mercato unificato e l’assenza di dogane, spedire in Europa non è molto diverso da spedire in Italia, si tratta solo di capire qual è il vettore che fa al caso tuo.

Spedizioni alimentari DPDgroup e EuroExpress

DPDgroup e EuroExpress sono network internazionali di corrieri. 

BRT ha una partnership con entrambi questi network per coprire tutte le spedizioni su strada al di fuori dall’Italia.

Questa è una buona notizia perché significa che utilizzando BRT si può avere accesso ai servizi di entrambi questi network.

La cattiva notizia è che, esattamente come BRT, entrambi i network accettano soltanto beni alimentari non deperibili che non richiedono una temperatura controllata.

Tuttavia, per tutti gli alimenti che non temono la temperatura, entrambi questi network sono un ottimo compromesso tra i costi contenuti e la qualità del servizio.

Spedizioni alimentari GLS

GLS è specializzato principalmente nei trasporti all’interno dell’Unione Europea. Unisce una buona affidabilità e dei prezzi convenienti a una buona capillarità territoriale.

GLS ha un servizio specifico dedicato ai bene alimentari, ma è rivolto esclusivamente ai beni alimentari non deperibili  che non risentono dei cambi di temperatura (tanto per cambiare).

Il servizio riguarda soltanto la pulizia di mezzi e delle aree di magazzino dedicate. Garantiscono anche misure di sicurezza atte a garantire la perfetta conservazione dei cibi (come evitare il contatto con altre merci potenzialmente contaminanti).

Spedizioni Alimentari Internazionali

Come abbiamo visto fino a questo punto, la maggior parte dei corrieri in fascia di prezzo medio-bassa permettono solo lo spostamento di alimenti non deperibili e non sensibili alla temperatura ambientale.

Se la merce che tratti deve essere trasportata a temperatura controllata, l’unica soluzione è quella di rivolgersi ai giganti dell’industria.

Soltanto le grandi compagnie di trasporto internazionale hanno a disposizione il tipo di mezzi e di organizzazione necessarie per questo tipo di lavoro.

E questo tende a tradursi in costi di spedizioni più alti, che secondo il nostro Report Ecommerce 2020-21 sono uno dei principali problemi per chi acquista online.

Per aiutarti anche questo frangente abbiamo scritto una guida sulle spedizione economiche, nella quale potresti trovare qualche trucco che fa al caso tuo.

Inoltre, se stai avendo problemi a fare chiarezza circa le procedure e le documentazioni doganali, puoi trovare le risposte che cerchi nel nostro articolo sulle spedizioni internazionali.

 

Spedizioni Alimentari DHL

  • l’immensa flotta aerea di loro proprietà.
  • il loro sistema di tracking
  •  

    Il tracking di DHL, oltre a fornisce informazioni in tempo reale, e un’esperienza di controllo del pacco che altri corrieri faticano ad eguagliare.

    Se conoscere la posizione dei tuoi pacchi è importante per la tua attività, puoi trovare tutte le informazioni che ti occorrono in questo articolo dedicato al tracciamento delle spedizioni.

    Oltre a questo, DHL ha anche un servizio espressamente dedicato al trasporto del cibo per ottimizzare la conservazione e preservarne la qualità.

    DHL Express for Food

    Questo servizio DHL può essere molto utile all’esportazione del cibo made in Italy.

    Oltre a gestire le spedizioni di alimenti non deperibili, DHL Express for Food può prendere in carico anche merci che necessitano di viaggiare a temperatura controllata.

    Il servizio è adatto per merci da conservare tra +4° e +8° C, ma che non vengono danneggiate fino ai 14° C per compensare possibili oscillazioni di temperatura durante il trasporto.

    Spedizioni alimentari FedEx

    Fedex è un ottimo corriere internazionale con una presenza piuttosto consolidata anche su suolo Italiano.

    Non offre un servizio espressamente dedicato agli alimenti, perciò le uniche merci spendibili sono quelle non deperibili.

    Tuttavia, se ti capita di spedire solo occasionalmente a livello internazionale, i centri di spedizione Fedex potrebbero fare al caso tuo.

    Spedire da un centro FedEx non richiede la sottoscrizione di alcun contratto e ti permetterà di interfacciarti con personale esperto di spedizioni per definire tutti i dettagli.

    Spedizioni Alimentari UPS

    UPS è uno dei corrieri più utilizzati negli Stati Uniti, perciò potrebbe essere una buona opzione per le esportazioni destinate agli USA.

    UPS è uno dei corrieri più organizzati per quanto riguarda la gestione della catena del freddo, con servizi di mantenimento della temperatura e costante monitoraggio.

    Visti gli alti costi, questi servizi sono concepiti per il mercato medicale e farmacologico.

    Tuttavia, se vendi prodotti alimentari con un alto ricarico e vuoi dare ai tuoi clienti un’esperienza premium, potrebbe valere la pena stabilire un contatto e vedere che offerta riesci a strappare (le tariffe dipendono dal tipo di contratto che sotto scriverai).

    Un’altra cosa da considerare quando spedisce merci di valore (alimentari o meno) è l’assicurazione. Se stai considerano la possibilità e vorresti più informazioni, il nostro articolo sulle spedizioni assicurate potrebbe aiutarti. 

    Spedizioni prodotti alimentari Regno Unito

    Come probabilmente saprai, dal 2021 la Brexit è entrata in pieno effetto, perciò il Regno Unito non fa più parte dell’Unione Europea.

    Questo significa che, anche se per il momento non sono previsti dazi, le merci in ingresso in UK devono passare per la dogana.

    In termini generali questo si traduce in un aumento della documentazione da produrre per ciascuna spedizione e tempi maggiori per lo sdoganamento della merce.

    Se vuoi informazioni più dettagliate per quanto riguardanti questo argomento, puoi dare un’occhiata al nostro articolo dedicato alle spedizioni dopo la Brexit.

    Per quanto riguarda specificatamente le spedizioni alimentari, il governo britannico non ha ancora posto alcuna limitazione.

    Carni, latticini e altri prodotti animali (come uova e miele) possono entrare liberamente nel paese, le uniche restrizioni riguardano le quantità.

    Per verificare le quantità per tipi di prodotti è possibile consultare la guida redatta dal governo britannico per l’importazione di prodotti alimentari.

    Spedizioni pacchi alimentari USA

    Negli Stati Uniti, tutto ciò che è considerato alimentare (compresi i farmaci), ricade sotto la diretta approvazione della Food and Drug Administration (FDA).

    Perciò, affinché della merce alimentare possa essere ammessa negli USA è necessario fare un po’ di ricerca e preparare tutta la documentazione necessaria alla FDA per identificare i tuoi prodotti.

    La FDA lavora per categorie di prodotto.

    Consultando il loro sito si possono trovare tutte le categorie per ogni genere di prodotto alimentare importabile.
    E a ciascuna di queste categorie è associato un codice.

    Quel codice va incluso all’interno della fattura commerciale per permettere alla dogana statunitense di riconoscere e classificare la merce in ingresso.

    Un tempo poteva essere utilizzata la dicitura UNK (sconosciuto), ma ora non è più un’opzione.

  • merci deperibili
  • alcolici
  • Per maggiori informazioni informazioni è possibile consultare le linee guida FDA direttamente dal loro sito.

     

    Spedizione pacchi alimentari: soluzione unica Sendcloud

    In questo articolo abbiamo presentato alcune delle problematiche legate alle spedizioni alimentari, ma possiamo fare molto più di questo.

    Sendcloud è un servizio completo di logistica che ti permetterà di automatizzare completamente la spedizione della tua merce e dimenticarti di tutti i problemi legati alla consegna.

    Il nostro lavoro consiste nel trovare il corriere migliore, i tempi di consegna più brevi e le tariffe più convenienti.

    Integrando la nostra applicazione con il tuo e-commerce potrai dimenticarti di tutto il backend logistico e concentrarti sui tuoi clienti.

    Siamo partner di più di 15.000 e-commerce di successo in tutto il mondo e gestiamo un incredibile numero di spedizioni tutti i giorni.

    Se pensi che i nostri servizi possano interessarti, contattaci per parlare direttamente con uno dei nostri esperti.

    Altrimenti, puoi provare direttamente Sendcloud e farci sapere cosa ne pensi.

    Davide Bessi

    Davide Bessi

    Scrivo contenuti che aiutano i venditori online italiani ed europei ad ottimizzare senza frizioni la gestione di corrieri, spedizioni, tracking e resi del loro e-commerce.

    Leave a Reply